Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Giovani imprenditori toscani a lezione dai manager delle grandi multinazionali

Giovani imprenditori toscani a lezione dai manager delle grandi multinazionali Giovani imprenditori toscani a lezione dai manager delle grandi multinazionali

Verrà realizzato un decalogo operativo per i giovani artigiani e imprenditori di CNA

AGIPRESS - FIRENZE - Domani, venerdì 31 ottobre, dalle 9 alle 13, al Florence Learning Center della General Electric (via Perfetti Ricasoli, 78 - Firenze), si terrà un workshop formativo, durante il quale un gruppo selezionato di giovani imprenditori, iscritti alla CNA, potrà confrontarsi su sei temi, relativi alla sostenibilità d’impresa, con altrettanti manager di grandi aziende: da Autogrill a Ferrovie dello Stato, da Icea a Kerakoll, fino a Ferragamo e Unicredit. Sulla base delle esperienze condivise e del lavoro dei guest speaker, al termine della mattinata saranno presentate le osservazioni dei lavori dei singoli tavoli e verrà realizzato un decalogo operativo per i giovani artigiani e imprenditori di CNA. L’evento è promosso da Fair, associazione no-profit la cui mission è la ricerca e promozione della via italiana a una cultura di impresa sostenibile e responsabile presso un pubblico italiano e straniero, in particolar modo giovane, in collaborazione con la CNA di Firenze e l’Associazione Amerigo. All’incontro saranno presenti Silvio de Girolamo (Group Chief Internal Audit & CSR Officer di Autogrill), Fabrizio Torella (Responsabile Attività Sociali d’Impresa e Rapporti con le Associazioni, per Ferrovie dello Stato), Lorenzo Paluan (Responsabile Area Responsabilità Sociale di Icea), Stefano Cittadini (Responsabile System Improvement di Kerakoll), Stefania Ricci (Direttore del Museo e Fondazione Ferragamo) e Manuela Faravelli (Head of Sustainability Policies & Initiatives, Group Sustainability di Unicredit).

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici