Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Centri per l'impiego, in Toscana un'indagine sulla rilevanza delle competenze

Servizi per l'impiego, un 'indagine in Toscana Servizi per l'impiego, un 'indagine in Toscana

Promossa dalla rete di impresa “SL Servizi per il Lavoro”

AGIPRESS - FIRENZE - In Toscana, attualmente, il personale che opera nei Centri per l’Impiego è composto da circa 1000 operatori di cui circa 350 dipendenti a tempo indeterminato e 100 a tempo determinato delle Province, gli altri in forza a soggetti privati accreditati, che operano presso le sedi dei servizi pubblici. Di questi ultimi una netta maggioranza sono dipendenti con contratto a tempo indeterminato, cui si affianca una quota significativa di professionisti (spesso psicologi) impegnati nell’erogazione di attività ad elevata specializzazione. Si tratta nell’insieme della comunità professionale di operatori dei servizi all’impiego più qualificata fra tutte le regioni italiane, con il 53,7% con titoli di laurea o superiori, come rilevato dall’ultima indagine del Ministero del Lavoro.

L'INDAGINE - La rete di impresa “SL Servizi per il lavoro”, che raggruppa dieci delle agenzie accreditate per i servizi al lavoro in Toscana, ha deciso di promuovere un sondaggio fra quanti lavorano nei Centri per l’Impiego toscani, in modo da raccogliere il loro giudizio sulla rilevanza delle competenze necessarie e i relativi fabbisogni formativi relativamente a quelle che l’Europa considera le competenze strategiche di chi opera nei servizi. Una iniziativa che per le sue finalità  è stata condivisa dalle organizzazioni CGIL, CISL, UIL della Regione Toscana. I risultati saranno presentati, attraverso una prossima iniziativa pubblica a cui saranno invitati oltre a tutti gli operatori che hanno partecipato alla rilevazione, anche esperti e rappresentanti istituzionali a livello nazionale e regionale.

Agipress

Ultima modifica ilSabato, 15 Novembre 2014 15:47
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici