Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Successo per l'VIII° edizione della Notte d'Elite di ECVacanze

Successo per l'VIII° edizione della Notte d'Elite di ECVacanze Successo per l'VIII° edizione della Notte d'Elite di ECVacanze

Oltre 1300 le persone intervenute tra management, dipendenti e stakeholders

AGIPRESS - FIRENZE - Con un grande successo di pubblico si è svolta nella giornata di martedì 11 Novembre, presso i locali di Otel Varieté a Firenze l'ottava edizione della ”Notte d’Elite”, evento corporate organizzato dal Gruppo fiorentino ECVacanze. Oltre 1300 le persone intervenute tra management, dipendenti e stakeholders vari in una serata di festa che ha visto esibirsi e competere sul palco gli staff delle strutture del gruppo. A celebrare i 32 anni della nascita dell'azienda fiorentina anche tutti i membri delle famiglie Cardini e Vannucchi, soci fondatori della holding operante nel turismo all'aria aperta. 

AL CENTRO DEI RIFLETTORI la presentazione e lo speech di apertura del nuovo direttore generale di ECV Group, Marco Parlangeli, da metà Settembre al timone della holding. Ad inizio serata chiamati ad intervenire anche due testimoni importanti per quanto concerne la sensibilizzazione sulla SLA: Alessandra Borgonovo e Michele Tropiano, quest'ultimo delegato nazionale di AISLA. La prima - figlia del noto calciatore viola -, ha ritirato una targa in omaggio ed un assegno dal valore di 5mila euro per il sostentamento della ricerca. A beneficio di AISLA sono stati invece lanciati una serie di Ice Bucket Challenge collettivi lo scorso agosto in tutti i villaggi ed ostelli del gruppo. La secchiata gelata di massa si è mossa da Firenze a Roma, poi Venezia e Valeggio sul Mincio, fino ad arrivare a Praga e Berlino. Diverse migliaia i clienti delle strutture coinvolti in questa sentita iniziativa, che ha portato al versamento della somma di 10mila euro.

ASSE ITALIA-CINA: Tra gli argomenti trattati nel corso della serata, l’adesione di ECV ad “Italian Creative Network”, un asse Italia-Cina promosso congiuntamente dal Comune di Firenze e Municipalità di Shanghai, volto a sviluppare il radicamento di relazioni bilaterali tra i due Paesi. "Sarà per noi una bella sfida confrontarsi con un mercato turistico così differente dal nostro, e nel contempo così ricco di opportunità, come quello cinese - ha affermato nel corso della serata Marco Parlangeli, direttore generale di ECV -. Abbiamo aderito con grande soddisfazione a questo progetto dal momento che crediamo fortemente che il turista cinese e la sua evoluzione in termini non solo economici, sia una leva di business strategica per il futuro". 

I NUMERI65 milioni di Euro registrati nel 2011, oltre 69 nel 2012 e quasi 72 nel 2013 (con un pre-consuntivo di 76 per il 2014), attestano il trend in costante crescita dell’azienda toscana, allineato in termini percentuali ad un +138% di incremento nell'ultimo quinquennio. Tra gli indicatori significativi, da citare anche il numero di occupati, circa 1200 in alta stagione (e con un’età media di 33 anni), e la percentuale di quote rosa, assestata al 60%. “Oltre alla questione Cina - ha concluso Parlangeli -, il Gruppo sta avviando un progetto di penetrazione anche in altri mercati che si prospettano di sicuro interesse. In primo luogo citiamo quelli dell’Est Europa (Russia e Polonia) e della Turchia”.

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 13 Novembre 2014 12:28
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici