Menu
Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

GREEN ECONOMY MOTORE DI CRESCITA, PER IMPRESE E' ANTIDOTO ALLA CRISI

GREEN ECONOMY MOTORE DI C…

Un’impresa su quattr...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Giornata Internazionale della Montagna, tema centrale agricoltura

Un'immagine della montagna toscana - AMIATA Un'immagine della montagna toscana - AMIATA

Designata nel 2003 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite

AGIPRESS - FIRENZE - Oggi si celebra la Giornata internazionale della montagna, un'occasione per creare consapevolezza circa l'importanza delle montagne per la vita, per evidenziare le opportunità e i vincoli di sviluppo della montagna e per costruire partenariati che porteranno un cambiamento positivo per le montagne e altopiani del mondo. La Fao ha scelto come tema per il 2014 l’agricoltura di montagna, in occasione dell’anno internazionale dell’agricoltura famigliare, tuttora in corso. Obiettivo, aumentare la consapevolezza di come l'agricoltura di montagna, che è prevalentemente agricola di famiglia, è stato un modello di sviluppo sostenibile per secoli. International Mountain Day 2014 offre l'occasione per evidenziare come l'agricoltura familiare in regioni di montagna è in fase di rapida trasformazione a causa della crescita della popolazione, la globalizzazione economica, l'urbanizzazione e la migrazione degli uomini e dei giovani per le aree urbane. Allo stesso tempo, questi cambiamenti possono fornire opportunità di sviluppo locale. Le persone che risiedono in zone di montagna possono diversificare il loro reddito da attività come il turismo, prodotti di montagna e artigianato coinvolgente. Un ambiente politico favorevole che include gli investimenti su misura potrebbe migliorare l'accesso degli agricoltori alle risorse e aumentare la loro capacità di generare reddito. Designata nel 2003 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, la Giornata internazionale della montagna è frutto del successo dell’Anno internazionale della montagna dell’Onu del 2002, che ha aumentato la consapevolezza globale sull’importanza delle montagne, ha stimolato la costituzione di comitati nazionali in 78 Paesi e rafforzato le alleanze promuovendo la creazione del partenariato internazionale per lo sviluppo sostenibile in regioni di montagna.

“Una risorsa vitale essenziale per l'uomo, è questo la Montagna – ha commentato il presidente di UNCEM Toscana Oreste Giurlani – e non può essere lasciata sola neanche per un breve periodo, non può essere trascurata mai perché oltre che fonte di acqua, aria pura, legname, è anche la base di sicurezza di qualsiasi territorio. Se si programmano regolari interventi sul dissesto idrogeologico in montagna, possono beneficiarne non solo le popolazioni montane, ma anche quelle a valle e le grandi città. Proprio in questa giornata – aggiunge Giurlani – l'auspicio è che il Governo proceda al rinvio a giugno dell'imu agricola e montana, e riveda i criteri di classificazione dei Comuni montani. Sarebbe il giusto modo per dare un segnale concreto di attenzione per territori che necessitano di politiche mirate e che rappresentano un grande potenziale socio economico”.

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 11 Dicembre 2014 15:22
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici