Menu
Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SEI NAZIONI - La Francia batte l’Italia 25-14 allo stadio Olimpico di Roma

SEI NAZIONI -  La Francia batte l’Italia 25-14 allo stadio Olimpico di Roma - foto Tiziano Pucci SEI NAZIONI - La Francia batte l’Italia 25-14 allo stadio Olimpico di Roma - foto Tiziano Pucci

Il quinto turno del Guinness 6 Nazioni 2019 termina con una nuova sconfitta.

AGIPRESS - ROMA - Allo Stadio Olimpico di Roma nel quinto turno del Guinness 6 Nazioni 2019 la Francia batte l’Italia 25-14. L’Italrugby parte bene nella prima frazione, andando in vantaggio con due calci piazzati realizzati da Tommaso Allan al 6’ e all’11. Cinque minuti più tardi la Francia risponde con una meta al largo di Antoine Dupont e successivamente con un calcio piazzato trasformato da Romain Ntamack. Nonostante numerosi attacchi degli Azzurri a ridosso della linea di meta ospite il primo tempo si chiude con il punteggio di 10-6 in favore della Francia. Nella seconda frazione l’Italia accorcia subito le distanze al 43’ nuovamente con il piede di Tommaso Allan dalla piazzola, ma al 47’ la meta francese dell’ala Yoann Huget riporta gli ospiti sopra break. La reazione dell’Italrugby arriva prontamente al 54’, con la prima meta  dell’incontro azzurra realizzata dal mediano di mischia Tito Tebaldi su una ripartenza vicino ad una ruck, non trasformata però questa volta da Tommaso Allan. Dieci minuti dopo la Francia muove ancora il punteggio con il drop di Romain Ntamack che porta la Francia sul 14-20. Italrugby che anche nel secondo tempo attacca ripetutamente nei 22 francesi andando più volte vicina alla marcatura che avrebbe consentito il sorpasso, senza riuscire però a segnare. La meta finale in contrattacco dell’ala francese Damian Penaud consegna definitivamente la partita in mano dei francesi sul 25-14 conclusivo. Vai sotto alla galleria immagini, scatti di Tiziano Pucci.

Agipress

Ultima modifica ilMartedì, 19 Marzo 2019 01:05
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie in primo piano

Malattie rare, preoccupazione per provvedimenti del Ministero su riabilitazione ospedaliera

Malattie rare, preoccupazione per provvedimenti del Ministero su riabilitazione ospedaliera

Richiesta di chiarimento di 40 associazioni dell’Alleanza Malattie Rare sui provvedimenti del Ministro della salute.

Un altro pareggio per la Fiorentina, 0-0 con il Bologna - IMMAGINI

Un altro pareggio per la Fiorentina, 0-0 con il Bologna - IMMAGINI

Ennesima X per la squadra viola, l'arrivo di Montella non basta.

Speciali Agipress

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici