Menu
Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Sei Nazioni, Italia generosa ko con gli inglesi

Sei Nazioni, Italia generosa ko con gli inglesi - foto Tiziano Pucci Sei Nazioni, Italia generosa ko con gli inglesi - foto Tiziano Pucci

Gli azzurri sconfitti 46-15 dai campioni inglesi, il prossimo sabato a Dublino la sfida con l'Irlanda.

AGIPRESS - ROMA - Un'Italia generosa con un grande cuore, che non basta a fermare la corazzata Inglese seconda nel ranking mondiale alle spalle dei mitici All Blacks. La partenza dei britannici è al fulmicotone, dopo pochi secondi è già meta, anche se poi falliscono il relativo piazzato. Gli azzurri cercano con tanto coraggio di diminuire il gap lottando con tanta anima e spirito di sacrificio sostenuti da un pubblico meraviglioso (60.000) che mai ha fatto mancare il proprio incitamento, contribuendo così a chiudere il 1° t. con il risultato di 17 a 10 per gli Inglesi: una bellissima meta con il relativo piazzato e un drop che permetteva così agli azzurri di andare al riposo con un risultato dignitoso. Il secondo tempo vede i bianchi dominare in lungo e largo, con una espressione tecnica superiore ma anche fisica e gli azzurri sempre più in difficoltà, nonostante una bella meta realizzata (con errore nel piazzato). Il risultato finale è di 46 a 15 per gli Inglesi, che si confermano la più seria candidata alla vittoria finale del 6 Nazioni per il 2018. Per gli azzurri un test particolarmente difficile sabato prossimo a Dublino contro gli Irlandesi per la seconda giornata del 6 Nazioni. Vedi sotto la galleria immagini, scatti di Tiziano Pucci.

Agipress

 

Ultima modifica ilMartedì, 06 Febbraio 2018 00:37
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie in primo piano

Nasce il percorso di laurea per i professionisti del settore immobiliare

Nasce il percorso di laurea per i professionisti del settore immobiliare

Frutto di una partnership tra Università Mercatorum, Fiaip e Confassociazioni.

Industria audiovisivo, a Torino l'edizione Screenings 2019 promossa da Rai Com

Industria audiovisivo, a Torino l'edizione Screenings 2019 promossa da Rai Com

Dopo Firenze, Venezia e Matera è stata la Città di Torino ad essere individuata da Rai.

Speciali Agipress

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici