Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

RUGBY - Terza giornata Guinness 6 Nazioni, a Roma l'Irlanda batte l'Italia 26-16. IMMAGINI

RUGBY - Terza giornata Guinness 6 Nazioni, a Roma l'Irlanda batte l'Italia 26-16 (foto Tiziano Pucci) RUGBY - Terza giornata Guinness 6 Nazioni, a Roma l'Irlanda batte l'Italia 26-16 (foto Tiziano Pucci)

Prossimo appuntamento per l’Italrugby sabato 9 marzo in casa dell’Inghilterra nella quarta giornata del Torneo.

AGIPRESS - ROMA - Allo stadio Olimpico di Roma, nella terza giornata del Guinness 6 Nazioni 2019 l'Irlanda supera l'Italia per 26-16. Avvio positivo per l’Italia che parte col piede giusto muovendo subito il pallone nella metà campo ospite, ma al 12’ è l’Irlanda a trovare i primi punti del match con la meta realizzata da Quinn Roux e trasformata successivamente da Jonathan Sexton. Al 22’ è Tommaso Allan ad accorciare le distanze per l’Italrugby, ma alla ripresa del gioco sono ancora gli irlandesi a marcare, questa volta sfruttando una ricezione mancata da parte degli Azzurri. Cinque minuti più tardi è ancora Tommaso Allan a convertire un calcio piazzato per l’Italia, concretizzando le iniziative offensive azzurre per il 6-12. L’Italrugby continua però ad attaccare nella metà campo irlandese, trovando la prima marcatura del proprio incontro con l’ala Edoardo Padovani, che marca concretizzando ottimamente l’attacco azzurro. A meno due dal termine del primo tempo ancora grande contrattacco dell’Italia che va nuovamente in meta, questa volta con una segnatura realizzata da Luca Morisi non però trasformata da Tommaso Allan, che porta l’Italrugby a chiudere la prima frazione in vantaggio 16-12. Nel secondo tempo al 50’ l’Irlanda si riporta avanti nel punteggio, con un’azione prolungata a ridosso della linea di meta azzurra concretizzata da Keith Earls e poi trasformata da Jonathan Sexton. A tredici minuti dal termine dell’incontro gli ospiti trovano la marcatura che chiude definitivamente il match, finalizzata questa volta da Conor Murray su una rolling maul avanzante portata avanti dagli irlandesi. A tempo scaduto il subentrato mediano d’apertura azzurro Ian Mckinley non riesce a centrare i pali su un calcio di punizione che avrebbe concesso all’Italrugby di portare a casa un punto di bonus difensivo. Per l’Italrugby il prossimo appuntamento è per sabato 9 marzo in casa dell’Inghilterra nella quarta giornata del Torneo. Vai sotto alla galleria immagini, foto di Tiziano Pucci.

Agipress

Ultima modifica ilMartedì, 26 Febbraio 2019 00:15
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie in primo piano

TOSCANA -  Mantenere le persone con scarsa autonomia a casa propria, opportunità per le famiglie

TOSCANA - Mantenere le persone con scarsa autonomia a casa propria, opportunità per le famiglie

Scade il 30 agosto il bando per il sostegno alla domiciliarità da 12,3 milioni.

Yacht di lusso, eccellenza italiana Benetti vende il primo Oasis 40m ad armatore americano

Yacht di lusso, eccellenza italiana Benetti vende il primo Oasis 40m ad armatore americano

Iniziate le operazioni di outfitting nel cantiere di Livorno dove artigiani e tecnici hanno dato il via ad un lavoro che si concluderà nell’estate del 2020.

Speciali Agipress

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici