Menu
NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

RUGBY: il test mach Italia-Sudafrica finisce 6-35 - IMMAGINI

RUGBY: Ii test mach Italia-Sudafrica finisce 6-35 - IMMAGINI - foto di Tiziano Pucci RUGBY: Ii test mach Italia-Sudafrica finisce 6-35 - IMMAGINI - foto di Tiziano Pucci

Non si ripete l'impresa dello scorso anno a Firenze

AGIPRESS - PADOVA - In una giornata tipicamente invernale e piovosa allo Stadio Euganeo di Padova davanti a 23.000 spettatori, si è disputato l’ultimo Test Match del 2017 della nazionale italiana di rugby contro i blasonati Sudafricani. Una partita che richiama l’incontro di un anno fa a Firenze, ma con un risultato completamente diverso dove gli Springboxs hanno evidenziato tutta la loro forza e qualità tecnica. Gli azzurri nei primi minuti della gara riescono ad avere una superiorità territoriale, che si concretizza solo con un calcio piazzato di Canna portando il risultato sul 3 a 0 ma generando una reazione avversaria, che nel giro di pochi minuti ribaltano il risultato con tre mete (e i relativi piazzati) intervallate da una punizione sempre di Canna, chiudendo il 1° tempo in vantaggio 21 a 6. Nella ripresa gli Springboxs proseguono nella loro spinta con un altra meta (e relativo piazzato), lasciando poi l’iniziativa agli azzurri, che nella parte centrale della gara cercano di finalizzare il gran lavoro svolto. La difesa avversaria però è solida e robusta. Il finale concede ancora l’ultima meta ai Sudafricani che chiudono il match con il risultato di 35 a 6 legittimando la netta superiorità (vai sotto alla galleria immagini, foto di Tiziano Pucci).

Agipress

Ultima modifica ilLunedì, 27 Novembre 2017 10:59
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie in primo piano

Pediatri: vaccinare i nostri figli prima che si verifichino le malattie

Pediatri: vaccinare i nostri figli prima che si verifichino le malattie

La Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale sottolinea l’importanza della copertura vaccinale come vero e proprio strumento di prevenzione.

PREVENZIONE - Le opere d’arte “perdono la testa” in occasione della campagna europea sui tumori testa-collo

PREVENZIONE - Le opere d’arte “perdono la testa” in occasione della campagna europea sui tumori testa-collo

Promossa dall’Associazione Italiana di Oncologia Cervico-Cefalica (AIOCC) per sensibilizzare la popolazione sui tumori testa-collo.

Speciali Agipress

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici