Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Montecatini capitale del basket giovanile. Dal 4 al 7 luglio torna il Jamboree

Montecatini capitale del basket giovanile. Dal 4 al 7 luglio torna il Jamboree

Nella città toscana arriveranno, da domani, 120 ragazzi provenienti da tutta Italia

AGIPRESS - FIRENZE - Una quattro giorni dedicata interamente al basket giovanile, con 120 ragazzi provenienti dalle 20 regioni d’Italia. Anche quest’anno torna l’appuntamento con il Jamboree Nazionale, seconda edizione del torneo 5 vs 5, organizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro (settore Minibasket e Scuola), in programma dal 4 al 7 luglio a Montecatini Terme. L’evento si svolge sui tre playground allestiti in varie zone di Montecatini: nella centralissima Piazza del Popolo, al PalaBellandi e, novità di quest’anno, davanti allo storico stabilimento termale “Tettuccio”. Frutto del rinnovato accordo con la Fip, anche quest’anno il Comune toscano si conferma città del basket, dopo le finali regionali 3 vs 3 Under 16 ed Under 18 maschile e femminile, dello scorso 25 aprile e, oltre al Jamboree 2019, i corsi Istruttori Minibasket Nazionali 1° e 2° anno, dal 22 al 3 agosto, fondamentali per l’insegnamento e la pratica degli istruttori che diventeranno i “formatori” di generazioni future di cestisti.

Tornando al Jamboree, a partecipare saranno 60 ragazzi e 60 ragazze, che andranno a comporre 12 squadre, ognuna di queste allestita con 10 giocatori (5 maschi e 5 femmine), tutti nati nel 2007 e regolarmente iscritti al settore minibasket della Fip. Le dodici formazioni verranno poi suddivise in 4 gruppi, denominati Tettuccio, S. Maria Assunta, Tamerici e Funicolare (località simbolo di Montecatini Terme), composti da 3 squadre ciascuno. La vittoria finale verrà attribuita al gruppo che avrà ottenuto il maggior numero di punti. I bambini convocati verranno accompagnati da un istruttore nazionale minibasket, designato dal Comitato Regionale di competenza. Questa la composizione delle rappresentative: Toscana; Lombardia; Veneto; Emilia Romagna; Lazio/Trentino Alto Adige; Piemonte/Valle d’Aosta; Campania/Molise; Puglia/Basilicata; Sardegna/Liguria; Friuli Venezia Giulia/Abruzzo; Marche/Umbria; Sicilia/Calabria. Per tutte le 4 giornate sono previsti incontri nei tre campi all’aperto della manifestazione, allestiti nel centro città (campo 1 - davanti alla basilica di S. Maria Assunta), alle terme Tettuccio (campo 2) e al PalaVinci (campo 3). Giovedì 4 luglio, alle 19, si terrà la cerimonia di apertura del torneo, organizzata davanti al Comune di Montecatini Terme e alla presenza del Sindaco, dei dirigenti della Federazione e delle squadre partecipanti. 

“È sempre un grande piacere tornare in una città come Montecatini, dove sono state scritte tante belle pagine della storia del basket - commenta il presidente del Comitato regionale Fip, Simone Cardullo. - Colgo l’occasione per ringraziare l'amministrazione comunale che ci ha permesso di organizzare tutte queste attività, allestendo sempre un’accoglienza straordinaria. Il Jamboree è un termine coniato dal mondo scout e significa vivere un’esperienza comune, che è anche il valore che vogliamo trasmettere a questi ragazzi, per insegnare loro ad essere futuri giocatori e uomini, rispettosi delle regole e degli altri”. 

AGIPRESS

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie in primo piano

Dalla Leopolda 10 di Renzi, "porte aperte" a Italia Viva

Dalla Leopolda 10 di Renzi, "porte aperte" a Italia Viva

Conclusa la kermesse con una grande partecipazione di pubblico.

Giornata dell'alimentazione, i consigli per i caregiver che si occupano di malati di Alzheimer

Giornata dell'alimentazione, i consigli per i caregiver che si occupano di malati di Alzheimer

Il decalogo presentato da Korian per mangiare, e vivere meglio, con i propri familiari malati.

Speciali Agipress

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici