Logo
Stampa questa pagina

CHAMPIONS - Galleria immagini ROMA-REAL MADRID

CHAMPIONS - Galleria immagini ROMA-REAL MADRID - foto Tiziano Pucci CHAMPIONS - Galleria immagini ROMA-REAL MADRID - foto Tiziano Pucci

AGIPRESS - ROMA - Roma qualificata agli ottavi di Champions nonostante la sconfitta per 2-0 contro il Real. Giallorossi spreconi nel corso del 1° t. quando Under fallisce una clamorosa occasione a pochi passi dalla porta, ma anche altre occasioni dove si poteva certamente concludere meglio. Poco Real. Ma il calcio è fatto così, in particolare quando si affrontano squadre di questo calibro in cui certe situazioni non sfruttate alla fine pesano come macigni sul risultato finale. Se poi si aggiungono alcune leggerezze difensive come quella di Fazio, il gioco è fatto con tanti ringraziamenti dai Blancos che con il gallese Bale realizzano al 5’ del 2° t. un vantaggio non propriamente meritato. La rete ha colpito duramente i giallorossi nel morale che da quel momento hanno giocato più con i nervi che non con la razionalità di una squadra che aveva tutto il tempo per potere rimettere in linea di galleggiamento la barca giallorossa, sostenuta da oltre 60.000 spettatori che mai hanno fatto mancare il proprio sostegno. Al 15’del 2° t. Lucas Vasquez mette il sigillo alla partita per il definitivo doppio vantaggio. La Roma si classifica al secondo posto del suo girone (vinto dal Real) e a questo punto visto il non brillante andamento del campionato spetterà a mister Di Francesco l’arduo compito di riuscire a dare una sterzata alla stagione con la speranza che anche l’infermeria si svuoti presto per continuare a vivere il sogno chiamato Champions. Vai sotto alla galleria immagini, foto di Tiziano Pucci.

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 29 Novembre 2018 10:38

Articoli correlati (da tag)

Ultimi da Davide Lacangellera

Galleria immagini

Agenzia di Stampa AGIPRESS - Iscr. Trib. nº2352 Dir.Resp. Davide Lacangellera
© Toscana Press. Tutti i diritti riservati. PI: 06302680480 - Viale Giacomo Matteotti 25, 50121 Firenze