Logo
Stampa questa pagina

PET THERAPY - L'Ossitocina alla base dell'attaccamento uomo-animale

Francesca Mugnai Francesca Mugnai

Il primo libro scientifico sulla pet therapy e giornata di studio con i massimi esperti internazionali della materia, il 30 ottobre. Mostra “La natura in vetrina” della Biblioteca Riccardiana

AGIPRESS - FIRENZE - Il legame tra madre e figlio e tra uomo e animale è causato dallo stesso ormone: l'ossitocina. Prodotta naturalmente dall'organismo umano, in particolare durante il parto e l'allattamento, è alla base anche dell'affetto che ci lega ai nostri amici a quattro zampe. A studiare gli effetti dell'ossitocina sul rapporto uomo-animale e l’importanza dei meccanismi neurofisiologici che tale attaccamento attiva, è un gruppo interdisciplinare e internazionale di esperti che hanno dimostrato che alla base della pet therapy (gli interventi assistiti con gli animali), c'è anche un fattore chimico-scientifico, forte come il legame che si crea tra un bambino e la sua mamma durante, per esempio, l'allattamento

ESPERTI PET THERAPY A FIRENZE - La relazione tra l’uomo ed il proprio cucciolo domestico è al centro della giornata che vede riuniti i massimi esperti della pet therapy mondiale a Firenze. Il 30 ottobre a Palazzo Medici Riccardi (via Cavour 3) i professionisti della terapia assistita con gli animali e gli appassionati della materia incontreranno il professor Denis T. Turner, biologo comportamentale che si occupa di studi transculturali sulla relazione uomo-animale, e la prof.a Andrea Beetz psicologa esperta di attaccamento tra l'essere umano e il cucciolo. Ci sarà anche la dottoressa Francesca Mugnai, massima esperta di pet therapy in Italia in ambito di umanizzazione delle cure e sanitario, responsabile per la AOU Meyer di Firenze del progetto di pet therapy in ospedale e referente di un centro di pet therapy in Toscana. 

IL LIBRO - Dalle 15 i tre esperti presenteranno il primo libro dedicato alla pet therapy, unico nel suo genere: in L'attaccamento agli animali. Una visione integrata della relazione uomo-animale nella pet therapy (di Turner, Beetz, Julius e altri, edizioni Hogrefe, 2014), una squadra di esperti biologi e psicologi integra e coniuga sofisticate conoscenze. Gli autori hanno creato un fondamento scientifico integrato per la terapia assistita con gli animali, fondamento che servirà a facilitare lo sviluppo, l’implementazione e la valutazione di nuovi ed efficaci interventi. L'edizione italiana è curata dalla dottoressa Francesca Mugnai. Alla presentazione parteciperà anche Jacopo Tarantino della casa editrice Hogrefe. Modera il direttore della Biblioteca Riccardiana dott.a Giovanna Lazzi. Ingresso libero

REGOLAZIONE EMOZIONI - La presentazione sarà preceduta da una mattinata di studio con gli esperti di pet therapy in arrivo da tutta Italia per parlare dell'importanza del legame uomo-animale nello sviluppo della regolazione delle emozioni, delle competenze sociali e della salute mentale nei bambini, negli adolescenti e negli adulti. Con Turner, Beetz e Mugnai interverranno anche il medico anestesista Laura Tadini Boninsegni e del medico veterinario Marco Verdone. In occasione della giornata dedicata allo studio sulla pet therapy, la Biblioteca Riccardiana ha allestito la mostra “La natura in vetrina”: attraverso un cospicuo numero di manoscritti e rare edizioni a stampa, costruisce un percorso assai variegato per indagare il rapporto uomo-animale nelle sue sfaccettature, valendosi soprattutto dei sistemi illustrativi della decorazione libraria. Sarà aperta da 30 ottobre al 16 gennaio 2015 a ingresso libero. 

Agipress

Ultima modifica ilMartedì, 28 Ottobre 2014 12:40

Articoli correlati (da tag)

Ultimi da Davide Lacangellera

Agenzia di Stampa AGIPRESS - Iscr. Trib. nº2352 Dir.Resp. Davide Lacangellera
© Toscana Press. Tutti i diritti riservati. PI: 06302680480 - Viale Giacomo Matteotti 25, 50121 Firenze