Menu
NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

PET THERAPY - L'Ossitocina alla base dell'attaccamento uomo-animale

Francesca Mugnai Francesca Mugnai

Il primo libro scientifico sulla pet therapy e giornata di studio con i massimi esperti internazionali della materia, il 30 ottobre. Mostra “La natura in vetrina” della Biblioteca Riccardiana

AGIPRESS - FIRENZE - Il legame tra madre e figlio e tra uomo e animale è causato dallo stesso ormone: l'ossitocina. Prodotta naturalmente dall'organismo umano, in particolare durante il parto e l'allattamento, è alla base anche dell'affetto che ci lega ai nostri amici a quattro zampe. A studiare gli effetti dell'ossitocina sul rapporto uomo-animale e l’importanza dei meccanismi neurofisiologici che tale attaccamento attiva, è un gruppo interdisciplinare e internazionale di esperti che hanno dimostrato che alla base della pet therapy (gli interventi assistiti con gli animali), c'è anche un fattore chimico-scientifico, forte come il legame che si crea tra un bambino e la sua mamma durante, per esempio, l'allattamento

ESPERTI PET THERAPY A FIRENZE - La relazione tra l’uomo ed il proprio cucciolo domestico è al centro della giornata che vede riuniti i massimi esperti della pet therapy mondiale a Firenze. Il 30 ottobre a Palazzo Medici Riccardi (via Cavour 3) i professionisti della terapia assistita con gli animali e gli appassionati della materia incontreranno il professor Denis T. Turner, biologo comportamentale che si occupa di studi transculturali sulla relazione uomo-animale, e la prof.a Andrea Beetz psicologa esperta di attaccamento tra l'essere umano e il cucciolo. Ci sarà anche la dottoressa Francesca Mugnai, massima esperta di pet therapy in Italia in ambito di umanizzazione delle cure e sanitario, responsabile per la AOU Meyer di Firenze del progetto di pet therapy in ospedale e referente di un centro di pet therapy in Toscana. 

IL LIBRO - Dalle 15 i tre esperti presenteranno il primo libro dedicato alla pet therapy, unico nel suo genere: in L'attaccamento agli animali. Una visione integrata della relazione uomo-animale nella pet therapy (di Turner, Beetz, Julius e altri, edizioni Hogrefe, 2014), una squadra di esperti biologi e psicologi integra e coniuga sofisticate conoscenze. Gli autori hanno creato un fondamento scientifico integrato per la terapia assistita con gli animali, fondamento che servirà a facilitare lo sviluppo, l’implementazione e la valutazione di nuovi ed efficaci interventi. L'edizione italiana è curata dalla dottoressa Francesca Mugnai. Alla presentazione parteciperà anche Jacopo Tarantino della casa editrice Hogrefe. Modera il direttore della Biblioteca Riccardiana dott.a Giovanna Lazzi. Ingresso libero

REGOLAZIONE EMOZIONI - La presentazione sarà preceduta da una mattinata di studio con gli esperti di pet therapy in arrivo da tutta Italia per parlare dell'importanza del legame uomo-animale nello sviluppo della regolazione delle emozioni, delle competenze sociali e della salute mentale nei bambini, negli adolescenti e negli adulti. Con Turner, Beetz e Mugnai interverranno anche il medico anestesista Laura Tadini Boninsegni e del medico veterinario Marco Verdone. In occasione della giornata dedicata allo studio sulla pet therapy, la Biblioteca Riccardiana ha allestito la mostra “La natura in vetrina”: attraverso un cospicuo numero di manoscritti e rare edizioni a stampa, costruisce un percorso assai variegato per indagare il rapporto uomo-animale nelle sue sfaccettature, valendosi soprattutto dei sistemi illustrativi della decorazione libraria. Sarà aperta da 30 ottobre al 16 gennaio 2015 a ingresso libero. 

Agipress

Ultima modifica ilMartedì, 28 Ottobre 2014 12:40
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici