Menu
Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

GREEN ECONOMY MOTORE DI CRESCITA, PER IMPRESE E' ANTIDOTO ALLA CRISI

GREEN ECONOMY MOTORE DI C…

Un’impresa su quattr...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

La Psicologia fiorentina, 110 anni e oltre

La Psicologia fiorentina, 110 anni e oltre La Psicologia fiorentina, 110 anni e oltre

Il 16 gennaio 1904 presso l'Istituto fiorentino di Psicologia, allora unico in Italia, si svolgeva il primo corso del Laboratorio di Psicologia Sperimentale

AGIPRESS - FIRENZE - La psicologia a Firenze compie 110 anni. Il 16 gennaio 1904 presso l'Istituto fiorentino di Psicologia, allora unico in Italia, si svolgeva il primo corso, tenuto da Francesco De Sarlo, fondatore del Laboratorio di Psicologia Sperimentale, importante centro di ricerca a livello nazionale. Per ricordare le origini storiche e fare il punto sull'attuale ricerca del settore si sono riuniti oggi preso il rettorato di Firenze tanti esponenti del mondo della psicologia in una giornata di studi. Il convegno storico-scientifico, che ha approfondito il contributo culturale della psicologia fiorentina nel panorama formativo e di ricerca nazionale ed internazionale, si è aperto, dopo i saluti del rettore Alberto Tesi, con una lectio magistralis del Prof. Luciano Mecacci "Amor che nella mente mi ragiona. L'idea di mente in Dante", una straordinaria lettura in chiave psicologica di alcuni passi della Divina Commedia in cui Dante Alighieri parla di mente, memoria e anima. A seguire due tavole rotonde sui percorsi formativi della psicologia a Firenze e sullo stato dell'arte e sugli sviluppi più attuali dei diversi settori della ricerca psicologica. La giornata di studi è stata organizzata dalla Scuola di Psicologia dell'Ateneo, insieme ai dipartimenti di Scienze della Formazione e Psicologia, di Scienze della Salute e di Neurofarba (Neuroscienze, Psicologia, Area del Farmaco e Salute del Bambino), in collaborazione con l'Ordine degli Psicologi della Toscana (vedi sotto video intervista al Presidente dell'ordine Psicologi della Toscana Lauro Mengheri).

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 09 Ottobre 2014 15:55

Video

Video intervista al Presidente dell'ordine Psicologi della Toscana Lauro Mengheri
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici