Menu
GIMBE: "Non opportuno il prolungamento dello stato emergenza per Covid-19, ma prepararsi a convivenza con l'influenza"

GIMBE: "Non opportun…

L'analisi sui princi...

Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Disturbi dell'apprendimento, a Lucca congresso nazionale

Disturbi dell'apprendimento, a Lucca congresso nazionale Disturbi dell'apprendimento, a Lucca congresso nazionale

Da giovedì 23 ottobre a sabato 25, il 23esimo Congresso nazionale Airipa (Associazione Italiana per la Ricerca e l'Intervento nella Psicopatologia dell'Apprendimento)

AGIPRESS - FIRENZE - I Disturbi dell’Apprendimento è il titolo del 23esimo Congresso nazionale Airipa (Associazione Italiana per la Ricerca e l'Intervento nella Psicopatologia dell'Apprendimento) in programma a Lucca (Real Collegio e Complesso San Francesco) il 24 e 25 ottobre - con un evento precongressuale, domani, giovedì 23 ottobre - che vedrà la partecipazione dell’Ordine degli Psicologi della Toscana. 

ATTENZIONE E IPERATTIVITA' - Fra gli appuntamenti in programma, quello di venerdì 24 (ore 17.35) - complesso San Francesco (sala 1) -, dove si parlerà di disturbi specifici dell’apprendimento e di disturbi da deficit di attenzione o iperattività (ADHD). “Cosa si aspettano dai professionisti i genitori di bambini con DSA”, con Franco Botticelli, presidente Associazione Italiana Dislessia; e “Cosa si aspettano dai professionisti i genitori di bambini con ADHD” con Patrizia Stacconi, presidente di Aifa (Associazione italiana famiglie Adhd). Relatore ad invito: Pietro Pfanner (IRCCS Stella Maris, Pisa) “I disturbi dell’apprendimento nella nuova ottica unitaria neurobiologica e cognitivo-emotiva”. Interverrà il presidente del Consiglio Nazionale degli Psicologi Fulvio Giardina.

LA NORMATIVA - Sabato 25 ottobre (ore 11.30 – complesso San Francesco, sala 1) tavola rotonda presieduta e moderata dal Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Toscana Lauro Mengheri “DSA e BES, dalla Normativa alla Diagnosi, all’intervento educativo: quale percorso possibile?”. Interverranno: Raffaele Ciambrone  (Ministero dell’Università e della Ricerca, Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione); Dario Ianes (Università di Bolzano); Barbara Trambusti (Dirigente del Settore Politiche per l’integrazione Socio–Sanitaria della Regione Toscana); Rosa De Pasquale (Dirigente Ufficio Scolastico Regionale della Toscana); Claudio Vio (Direttivo Nazionale AIRIPA, UOC di NPI Usl 10 Veneto); Giuseppe Aquino (Direttivo Nazionale AID Associazione Italiana Dislessia); Annalisa Monti (Referente Scientifico della Regione Toscana per i DSA, UOC di NPI Ausl 11 Toscana); Gianfranca Errica (Presidente sezione Toscana FLI Federazione Logopedisti Italiani).

Agipress

Ultima modifica ilMercoledì, 22 Ottobre 2014 15:39
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici