Menu
Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

10 ottobre Giornata Mondiale della Salute Mentale

10 ottobre Giornata Mondiale della Salute Mentale 10 ottobre Giornata Mondiale della Salute Mentale

Nel mondo il 10-20% dei bambini e degli adolescenti ha un’esperienza di disagio mentale

AGIPRESS - FIRENZE - Il 10 ottobre di ogni anno si celebra la Giornata mondiale della salute mentale, stabilita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che, insieme alla Federazione Mondiale della Salute Mentale intende accrescere la consapevolezza su questioni di salute mentale, utilizzando le solide relazioni che queste organizzazioni hanno con i Ministeri della salute degli Stati Membri e la società civile in tutto il mondo.

FIRENZE - Partirà da Piazza del Duomo (punto vendita Universo Sport) mercoledì 8 ottobre alle ore 19.00 la Slow e-motion, un run&walk lungo le vie del centro storico di Firenze per sensibilizzare i cittadini sulla centralità della salute mentale per il benessere fisico. L’idea dell’associazione no profit Progetto Itaca, all’interno nella manifestazione “Firenze Corre”, nasce dalla consapevolezza che il regolare esercizio fisico incide positivamente sul disagio mentale, non a caso si è scelto come data mercoledì 8 ottobre proprio a ridosso della Giornata Mondiale della Salute Mentale (10 ottobre). 

DEPRESSIONE PSICOSI E DISTURBI ALIMENTARI - Sono sempre di più i casi di disagio mentale tra i giovani in età adolescenziale di cui purtroppo non si parla, spesso per mancanza di conoscenza e vergogna. “La salute mentale è fondamentale per il benessere personale, le relazioni familiari e la capacità dell’individuo di contribuire alla costruzione del tessuto sociale – osserva Beatrice Bergamasco, Presidente di Progetto Itaca Onlus -. L’attività fisica ha il potenziale di migliorare la qualità della vita delle persone con disagio attraverso il miglioramento della salute fisica e l’attenuamento della disabilità mentale. Per questo, in occasione della Giornata Mondiale del 10 ottobre, abbiamo pensato ad una serie di iniziative finalizzate ad accrescere la consapevolezza che non può esserci salute senza salute mentale.”

Agipress

Ultima modifica ilMartedì, 07 Ottobre 2014 16:18
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici