Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

TRAPIANTO DI POLMONE – Alle Scotte di Siena il centesimo intervento

Al Policlinico Le Scotte di Siena è stato effettuato il centesimo trapianto di polmone Al Policlinico Le Scotte di Siena è stato effettuato il centesimo trapianto di polmone

L'operazione, lunga e complessa, su una ragazza di 17 anni di Pesaro, giunta in condizioni gravissime. I ringraziamenti del chirurgo e dell'assessore regionale all'equipe, alle famiglie dei donatori e al volontariato tocano

AGIPRESS - FIRENZE – E' stato il 100esimo trapianto di polmone effettuato in un ospedale toscano. A realizzarlo il Centro trapianti di polmone dell'ospedale Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena, coordinato dal chirurgo toracico Luca Voltolini, l'unica struttura in Toscana ad effettuare questo tipo di operazioni. "E' stato un intervento molto particolare – ha spiegato Voltolini – non solo per la complessità del caso ma anche per tutte le forze e i professionisti coinvolti. Un bel risultato che dedichiamo a tutte le famiglie dei donatori, senza i quali questi traguardi non potrebbero essere raggiunti"."E' un bellissimo traguardo, per il quale mi congratulo con il dottor Voltolini e con tutta la sua équipe - è stato il commento dell'assessore al diritto alla salute Luigi Marroni - Un sentito ringraziamento va anche a tutte le famiglie dei donatori e alle associazioni di volontariato".

L'intervento è stato effettuato su una ragazza di 17 anni di Pesaro, colpita da fibrosi cistica e arrivata a Siena in condizioni disperate. "La paziente – ha spiegato il ancora Voltolini – era seguita dal centro fibrosi cistica dell'ospedale di Ancona e aveva bisogno del trapianto di entrambi i polmoni. Le sue condizioni si sono aggravate ed è stata trasferita a Firenze dove è stata seguita dall'équipe di Cesare Braggion, direttore del Centro di fibrosi cistica del Meyer e dallo staff di Adriano Peris, direttore della Rianimazione di Careggi, che ha messo in circolazione extracorporea la paziente, trasferita poi a Siena. Abbiamo lanciato un appello urgente per la disponibilità di organi su tutto il territorio nazionale che è stata accolta dalla Campania, in una vera e propria corsa contro il tempo. Se gli organi fossero arrivati un po' più tardi non ci sarebbe stato più nulla da fare e invece è andato tutto bene". L'intervento è stato molto lungo e complesso. Oltretutto il trapianto di polmone è tra i più delicati perché il nuovo organo rimane a diretto contatto con l'esterno e può essere più soggetto a infezioni.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici