Logo
Stampa questa pagina

Tac e risonanza visualizzati con un ologramma interattivo, il software innovativo

Tac e risonanza visualizzati con un ologramma interattivo Tac e risonanza visualizzati con un ologramma interattivo

Sviluppato da Witapp è stato realizzato con la collaborazione e la supervisione scientifica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Careggi.

AGIPRESS - FIRENZE - Importanti novità nel campo della diagnostica: un software innovativo e all’avanguardia permetterà ai medici di avere uno strumento per certi versi rivoluzionario. Grazie ad una sofisticata tecnologia che combina Mixed e Augmented Reality, Witapp - azienda fiorentina di ingegneria informatica impegnata nella realizzazione ed implementazione di Piattaforme Web e Applicazioni Mobile - ha realizzato un software chiamato VERIMACT 1.0, che consente la visualizzazione di una TAC e di una Risonanza Magnetica sotto forma di ologramma interattivo. Con questo applicativo sarà possibile, per i medici, avere a disposizione uno strumento che migliora la visualizzazione, la pianificazione degli interventi e le attività di supporto alla diagnosi. Il tutto con un effettivo risparmio in termini di tempi e costi. Il software - sviluppato da WITHECA, la divisione di Witapp dedicata allo sviluppo di prodotti in Healthcare – è stato realizzato con la collaborazione e la supervisione scientifica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Careggi di Firenze e porterà grandi vantaggi a tutto il settore medico. 

LA TECNOLOGIA - Grazie all’utilizzo di visori per la Mixed Reality, si potranno così vedere immagini sotto forma di ologramma ed interagire con essi in tempo reale, condividendo tutto ciò anche con medici a grande distanza, in modo da permettere a due o più professionisti di confrontarsi su determinate tematiche e trovare sempre la soluzione migliore. Il software consente a medici e pazienti di ruotare, ingrandire e selezionare porzioni di scheletro e/o di organi riprodotti fedelmente, partendo da TAC e Risonanze. Con questa tecnologia si riducono sensibilmente i tempi per produrre i referti, oltre a diagnosi molto più accurate, precise e dettagliate, con un chiaro e conclamato risparmio in termini di costi e una riduzione dei tempi di diagnosi. Con l’ottimizzazione del flusso di lavoro di diagnostica, aumentano così gli spazi per effettuare più esami, oltre a migliorare il rapporto tra medico e paziente, con quest’ultimo che potrà visualizzare perfettamente l’ologramma della parte del corpo interessata dall’esame, rendendolo così più consapevole della sua situazione. 

“Witapp è una start up con progetti di assoluto valore. Quello che presentiamo oggi - ha detto Luigi Fici, Presidente di Witapp - è solo una delle tante piattaforme innovative che i nostri ingegneri stanno sviluppando. Siamo stati in grado di strutturare un team di professionisti di primo livello che ci rende orgogliosi e che, ne siamo convinti, ci permetterà di raggiungere altri grandi obiettivi”. Giovanni Pugliese, Amministratore Delegato di Witapp: “Questo software rappresenterà un prodotto rivoluzionario nel settore della sanità. Grazie a questa applicazione potremmo portare benefici e vantaggi sia ai medici che ai pazienti. Siamo orgogliosi di aver sviluppato, grazie al nostro personale altamente qualificato e con il fondamentale contributo scientifico di Careggi, un software di valore così elevato. VERIMACT 1.0 rappresenta il futuro nella diagnostica di TAC e risonanze”.

Agipress

Articoli correlati (da tag)

Ultimi da Davide Lacangellera

Agenzia di Stampa AGIPRESS - Iscr. Trib. nº2352 Dir.Resp. Davide Lacangellera
© Toscana Press. Tutti i diritti riservati. PI: 06302680480 - Viale Giacomo Matteotti 25, 50121 Firenze