Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SPECIALIZZAZIONI MEDICINA - Lo Stato dovrà pagare 10 mln ai medici. C'è ancora tempo utile per i camici bianchi della Toscana

SANITA' - Stato dovrà pagare 300 mln a medici specializzati. C'è ancora tempo utile per quelli della Toscana SANITA' - Stato dovrà pagare 300 mln a medici specializzati. C'è ancora tempo utile per quelli della Toscana

La sentenza ha riconosciuto l’equivalente di lire 13.000.000 (euro 6.714,00), per ogni anno del corso di specializzazione all'epoca frequentato prima dell'a.a. 1991/92

AGIPRESS - ROMA - Lo Stato Italiano è stato condannato a pagare con circa 10 milioni di euro 300 medici specializzati assistiti dal Codacons che avevano avviato tramite l'associazione dei consumatori una causa legale finalizzata ad ottenere le remunerazioni loro spettanti e mai corrisposte durante gli anni di specializzazione.

SENTENZA - Con sentenza n. 25190 del 2013, la seconda sezione civile del Tribunale di Roma, ha ora riconosciuto a circa 300 medici – tutti ammessi alle scuole di specializzazione prima dell'a.a. 1991/92 – un indennizzo medio di quasi 40.000 euro. Nello specifico, la sentenza ha riconosciuto l’equivalente di lire 13.000.000 (euro 6.714,00), per ogni anno del corso di specializzazione all'epoca frequentato.

CODACONS - "Si tratta del quarto successo giudiziario in 3 anni per il Codacons  - si legge in una nota - sul fronte dei medici specializzati cui lo Stato, nonostante le norme europee in materia, non ha mai corrisposto le remunerazioni loro spettanti. Lo Stato Italiano è debitore nei confronti di oltre 2mila camici bianchi iscritti al Codacons per somme che vanno da un minimo di 30.000 euro ad un massimo di 100.000 euro. Già centinaia di medici che in passato, attraverso l’associazione, hanno visto riconosciute in tribunale le loro ragioni, sono stati interamente liquidati mediante l'emissione in loro favore di appositi vaglia cambiari da parte di Bankitalia.

Lo staff legale del Codacons, infine, fa sapere che alla luce dei recenti successi ottenuti nelle aule di giustizia, è ancora possibile per i medici specializzati della Toscana partecipare alle azioni legali promosse dall’associazione, seguendo le istruzioni indicate sul sito www.codacons.it

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 27 Febbraio 2014 15:16
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici