Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SOLIDARIETA' - 11.000 euro donati per l'Alzheimer dai tifosi della Fiorentina

SOLIDARIETA' - 11.000 euro donati per l'Alzheimer dai tifosi della Fiorentina SOLIDARIETA' - 11.000 euro donati per l'Alzheimer dai tifosi della Fiorentina

I tifosi viola hanno risposto con il grande cuore di sempre all'appello di AIMA Firenze per la raccolta fondi a favore dei centri di ascolto Alzheimer

AGIPRESS - FIRENZE - "Un grazie speciale al grande cuore dei tifosi viola che come ogni anno hanno dimostrato la grande solidarietà per i malati di Alzheimer e le loro famiglie. Grazie a loro abbiamo  raccolto 11.000 euro che saranno destinati all'attività dei centri di ascolto Alzheimer. Grazie anche alla dirigenza della squadra Viola, che ha permesso l’evento e per la sensibilità dimostrata verso il problema Alzheimer, e l’Associazione Centro di Coordinamento Viola Clubs, che ne ha consentito la realizzazione". 

Così il Presidente di AIMA Firenze (Associazione Italiana Malattia di Alzheimer) Manlio Matera al termine della raccolta fondi effettuata nel corso della partita Fiorentina-Livorno che ha visto vincitori i viola per 1-0.  

ALZHEIMER - E' una malattia degli anziani ma che risulta devastante per l’intero nucleo familiare che vive il disagio, è per questo che le problematiche connesse sono molteplici e faticose. La ricerca scientifica oggi ancora non presenta efficaci metodi di prevenzione e terapia per queste patologie, ma solo farmaci che alleviano i sintomi e che, tuttavia, hanno un effetto positivo sulla qualità della vita del malato. Pertanto, una delle principali cure è quella prestata dalle famiglie che si fanno carico a tempo pieno dell’assistenza del malato nelle attività della vita quotidiana. 

AIMA sostiene i malati affiancando i familiari nel pesante e continuo lavoro di cura e lotta per il rispetto del diritto alla cura del malato proponendo agli Enti Pubblici percorsi di innovazione dei servizi. Lotta per combattere l'isolamento delle famiglie. In Toscana circa 80.000 persone sono colpite da Alzheimer e quindi altrettante famiglie. Recenti dati affermano che in Italia il 20% della popolazione è ultra 65 enne. Firenze  è la seconda città in Italia per anzianità media con il 27% della popolazione ultra 65 enne. Le ricerche provano che il 10 % circa degli ultra 65 enni ha qualche forma di demenza, ne deriva che ad esempio a Firenze circa il 2,7% della popolazione è colpito da qualche forma di demenza. Firenze inoltre ha un alto tasso di persone ultra 75 enni di cui il 30% vive da sola. 

Bisogna dare risposte sanitarie tempestive ed appropriate per far fronte alle esigenze ed alle necessità sempre più estese di assistenza ai pazienti ed ai loro familiari; è necessario, pertanto, che le istituzioni considerino prioritario l’intervento sulla malattia di Alzheimer.

PER SOSTENERE i malati di Alzheimer ed i loro familiari, l’AIMA chiede la solidarietà dei tifosi della Fiorentina. Per chi non assisterà alla partita, ma volesse dare ugualmente il proprio contributo, potrà farlo tramite il C/C postale 22800502. Per Informazioni: AIMA Associazione Italiana Malattia di Alzheimer Via Pancaldo 29 – 50127 Firenze, Tel. 055-433187. www.aimafirenze.it e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Numero Verde per la Regione Toscana: 800 900 136.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici