Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SANITA' - “L'ospedale del Mugello non chiuderà”

Rassicurazioni dal presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi: "L'ospedale di Borgo San Lorenzo non chiuderà: rafforzeremo questa struttura o ne realizzeremo una nuova" Rassicurazioni dal presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi: "L'ospedale di Borgo San Lorenzo non chiuderà: rafforzeremo questa struttura o ne realizzeremo una nuova"

Il presidente della Regione rassicura sul futuro del presidio di Borgo San Lorenzo. Rossi: “O potenziamento o realizzazione di una nuova struttura”

AGIPRESS - BORGO SAN LORENZO (FIRENZE) - "Questo ospedale non chiuderà, anzi entro un anno prenderemo la decisione se potenziarlo o realizzare una struttura completamente nuova". Lo ha detto questa mattina durante la sua visita in Mugello, il presidente della Regione, Enrico Rossi, rispondendo alle preoccupazioni diffuse tra la popolazione mugellana circa una possibile chiusura del presidio ospedaliero comprensoriale di Borgo San Lorenzo. "Chiedo alla direzione della Asl – ha precisato Rossi – di predisporre entro un anno uno studio di fattibilità sugli effetti dei lavori previsti in questo presidio e su quelli della realizzazione di una nuova struttura. Poi, valutata l'opportunità dell'una o dell'altra scelta, sarà nostro compito e premura di trovare le risorse per raggiungere il migliore obiettivo. Quel che è certo è che questo ospedale non verrà chiuso".

Al momento nel piano aziendale degli investimenti sono previsti interventi per un totale di 1,4 milioni di euro sull'attuale struttura nel biennio 2014-2016. "Nel frattempo – ha aggiunto il presidente della Regione – sono per mantenere ortopedia che, qualora si basi anche su interventi programmati, servirebbe ad alleggerire il peso che grava su Firenze. A favore del vostro ospedale giocano anche le oltre 500 nascite registrate nel 2013. In ogni caso i dati sulle prestazioni erogate diventeranno la misura per decidere sul da farsi: non è una minaccia, ma una sfida professionale per voi operatori che ringrazio per l'impegno prodotto e per la passione che ho ascoltato nei vostri interventi".

Agipress

 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici