Menu
Lotta ai tumori, al via il progetto Umberto

Lotta ai tumori, al via i…

Una Piattaforma cong...

Italia in balìa della crisi climatica, allarme piogge abbondanti al sud e fiume Po ridotto a torrente

Italia in balìa della cri…

Il Meridione ha baci...

6 dipendenti su 10 della PA a rischio burnout

6 dipendenti su 10 della …

Una ricerca rivela c...

Allergie nei bambini, è allarme: colpiti 4 su 10

Allergie nei bambini, è a…

Nei bambini al di so...

SCIENZA - L’asimmetria dentale ha effetti sulle aree del cervello associate alla memoria

SCIENZA - L’asimmetria de…

Può causare malattie...

Anche il cervello è colpito dal Covid-19: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Anche il cervello è colpi…

Uno studio sta racco...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Prevenzione oncologica, open day Ispro il 26 ottobre 2022. Giani: "Un'importante occasione di prevenzione ma anche partecipazione"

Prevenzione oncologica, open day Ispro il 26 ottobre 2022. Giani: "Un'importante occasione di prevenzione ma anche partecipazione" Prevenzione oncologica, open day Ispro il 26 ottobre 2022. Giani: "Un'importante occasione di prevenzione ma anche partecipazione"

Ricco programma di attività ed eventi. Per tutte le informazioni sulla giornata e sugli eventi è possibile telefonare al numero verde regionale 800880101.

AGIPRESS - FIRENZE - Un’intera giornata per informare, far conoscere servizi, presentare attività, progetti e percorsi nell’ambito della prevenzione oncologica. Con questi obiettivi l'Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica (Ispro) apre le sue strutture ai cittadini il 26 ottobre con un ricco programma di attività ed eventi. L’iniziativa si svolgerà nel corso dell’intera giornata e coinvolgerà sia i percorsi interni ed esterni della sede principale dell'Istituto a Villa delle Rose, sia i propri presidi all'interno della Aou Careggi (Senologia Clinica presso il Polo Materno Infantile e Laboratori di ricerca presso il padiglione 27 b – Cubo 3).

Informazione e incontro con gli esperti - Per i cittadini un’importante opportunità: presso stand e gazebi appositamente organizzati si potranno ricevere, direttamente dai professionisti sanitari, informazioni legate agli stili di vita, agli screening e alle attività della riabilitazione (svolta in collaborazione con la LILT di Firenze). Poi ancora: un ciclo di conferenze organizzate da tutte le strutture dell'Istituto, sarà occasione per conoscere nel dettaglio le attività erogate dall’Ispro, i progetti di ricerca in corso e favorire momenti di confronto tra professionisti della salute e cittadini.

La prevenzione - Sarà offerto, previa prenotazione, il servizio innovativo di multiscreening; nello specifico, nella stessa giornata saranno erogate, agli aventi diritto, sia la mammografia (screening mammografico), sia il Pap Test/Test Hpv (screening della cervice uterina) e si procederà alla consegna del kit per la ricerca del sangue occulto (screening del colon retto). Inoltre previa prenotazione, presentando la ricetta medica, Ispro offrirà, visite dermatologiche per prevenzione melanoma (presso la sede di Villa delle Rose) e la valutazione senologica (presso la Senologia Ispro all'interno del Polo Materno infantile di Careggi) ed anche in questo caso, per gli aventi diritto, sarà offerto il multiscreening.

“Iniziative, come questa promossa da Ispro, in occasione del mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno - sottolinea il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani - sono occasioni particolarmente importanti per sostenere il tema generale della prevenzione oncologica e, in particolare, l’adesione agli screening istituzionali (mammella, colon retto e cervice uterina)”. “Ritengo, inoltre - prosegue Giani - che sia importante promuovere momenti di incontro, conoscenza e condivisione fra gli utenti, le strutture e i professionisti del Servizio sanitario regionale, nella consapevolezza che i percorsi di salute debbano divenire sempre più strumenti di partecipazione, affinchè ogni persona possa contribuire in maniera attiva e personalizzata alla presa in carico dei propri bisogni.”

Per tutte le informazioni sulla giornata e sugli eventi in programma è possibile telefonare al numero verde regionale 800880101

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici