Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

ORTODONZIA - Roma per tre giorni capitale Internazionale

ORTODONZIA - Roma per tre giorni capitale Internazionale ORTODONZIA - Roma per tre giorni capitale Internazionale

Aperto il congresso della SIDO. 2000 specialisti da tutto il mondo. "Quasi il 70% delle persone ha bisogno di trattamenti ortodontici"

AGIPRESS - ROMA - Quasi il 70% delle persone ha bisogno di trattamenti ortodontici. E' il dato italiano che aggiunge come tuttavia, soltanto la metà della popolazione decide di rivolgersi ad un professionista. Tra queste, il 60% lo fa solo quando insorge un problema. Sono questi i dati principali emersi nel corso della 44^ edizione del congresso internazionale della Sido, la Società Italiana di Ortodonzia, in corso a Roma. I lavori andranno avanti fino a domani sabato 9.

Secondo i dati diffusi dalla Società, in Italia solo il 40% di chi si affida ad un ortodontista lo fa per prevenire un possibile danno futuro. La maggioranza, invece, decide di rivolgersi ad un professionista del settore solo quando insorge il problema, senza avviare quindi un percorso di prevenzione. Un dato particolarmente significativo, soprattutto se si considera che i problemi dei potenziali pazienti aumentano in modo esponenziale con l’età. Un fattore, questo, che finisce per essere inevitabilmente tra le cause principali di patologie associate, come cattiva masticazione, carie, malattie dell'apparato di sostegno, abrasioni dentali, disfunzioni dell'articolazione mandibolare accompagnate da mal di testa cronico, dolore alla faccia e al collo. Nonostante l’insorgere di queste patologie, la metà degli italiani non avvia alcun tipo di trattamento, sia a causa di una mancata conoscenza dei propri problemi sia – a volte – per una questione meramente economica. Nel nostro Paese inoltre il 90% delle terapie vengono eseguite in ambito privato.

Al Congresso, che si svolge al Rome Cavalieri, sono presenti oltre 2.000 professionisti provenienti da ogni parte del mondo. I lavori ruotano intorno alle nuove tecnologie in campo ortodontico, con interventi dei maggiori esperti a livello internazionale ed illustrazione di nuove tecniche per il trattamento del paziente. 

Agipress

Ultima modifica ilVenerdì, 08 Novembre 2013 12:10
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici