Menu
SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

31 luglio giornata mondiale dell'orgasmo

31 luglio giornata mondiale dell'orgasmo 31 luglio giornata mondiale dell'orgasmo

Più della metà delle donne ha finto almeno una volta nella vita, 1 su 10 finge sempre. In aiuto, “Manuale Sexy”, a metà tra manuale e fumetto

AGIPRESS - FIRENZE - Il 31 luglio si celebra la giornata mondiale dell’orgasmo, unico fenomeno ad avere ben due giornate in suo onore, una in estate, e l’altra in concomitanza con il solstizio d’inverno, il 21 dicembre. Studiato, decantato, bramato, esaltato e simulato, l’orgasmo sembra essere un’incognita per circa un quinto delle donne. Secondo una ricerca effettuata da un sito di incontri americano, una donna su cinque dichiara di non aver mai raggiunto il massimo piacere o di averlo provato raramente. Sempre in base alla stessa ricerca, risulta che sono molte le donne che fingono tra le lenzuola: una su 10 dichiara di farlo sempre, il 73% di averlo fatto almeno una volta. Inoltre, l’85% delle donne è convinta che il partner non sia in grado di riconoscere un orgasmo finto da uno vero (celebre, a tal proposito, la scena di Meg Ryan nel film Harry ti presento Sally). Mentre decine di scienziati in tutto il mondo si affannano per stabilire se esista davvero il fantomatico punto G e ad individuarne l’esatto posizionamento, un piccolo aiuto può arrivare da “Manuale Sexy” (Edizioni Dentiblù, maggio 2015), a metà tra vero e proprio manuale e fumetto, può rivelarsi una mappa del tesoro che vi porterà dritti al punto!

IL LIBRO scritto da Mirka Andolfo, famosa fumettista e colorista, con il contributo di una vera sessuologa, affronta tematiche legate al sesso in modo ironico e divertente, affiancando a vignette a fumetti le risponde alle domande più frequenti su temi come: mancata erezione, eiaculazione precoce, “famolo strano”, vibratori, dimensioni maschili, omosessualità e coming-out, toy-boy e cyber sex. Un modo insolito per rispondere a interrogativi che in molti si pongono, ma che non sempre si ha il coraggio di fare, e che dimostra come parlare di sesso sia una cosa semplice e naturale.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici