Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

PREVENZIONE - Dal 1° giugno aperti nella Usl di Pistoia gli sportelli micologici

Funghi e rischio intossicazioni: la Uls di Pistoia apre gli sportelli di consulenza micologica Funghi e rischio intossicazioni: la Uls di Pistoia apre gli sportelli di consulenza micologica

L’anno scorso furono rilasciate 62 certificazioni e il servizio ha fornito tre consulenze per l’intossicazione da funghi

   

AGIPRESS – Pioggia,temperature ormai miti significa in Toscana tempo di funghi...e di intossicazioni. Così il Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda USL3 attiva dal prossimo 1 gli sportelli di consulenza micologica gratuita per il riconoscimento dei funghi raccolti ai fini della loro commestibilità. Ogni anno l’ASL3 fornisce questo servizio dal mese di giugno fino a novembre. I cittadini che devono ottenere la consulenza sui funghi raccolti ai fini del consumo personale potranno rivolgersi presso le seguenti sedi: per i comuni della zona di Pistoia presso il relativo Centro di controllo a Pistoia in viale Matteotti 19, con il seguente orario: dal lunedì al sabato dalle ore 12,00 alle ore 13,00 (per informazioni tel. 0573/352782 – 353209 – 352765 – 353203); per i comuni dell’area Valdinievole lo sportello è aperto presso il Centro di controllo a Villa Ankuri in via 1° maggio 154 -Comune di Massa e Cozzile con il seguente orario: dal lunedì al venerdi dalle ore 12,30 alle ore 13,30 mentre il sabato dalle ore 12,00 alle ore 13,00 (informazioni al tel. 0572/942808 segreteria fax 0572/942909). Si ricorda che le partite di funghi destinate alla vendita, anche raccolte in zona, devono essere certificate ai fini del riconoscimento della specie e della relativa commestibilità e la certificazione è rilasciata dall’ Ispettorato Micologico dell’AUSL3. L’attuale normativa sui funghi prevede, inoltre, il pagamento per l’autorizzazione alla raccolta in tutto il territorio regionale, mediante conto corrente postale intestato alla Regione Toscana n. 6750946, di un importo pari a 13 € per una validità di 6 mesi o 25 € per un anno. Per la sola raccolta nel Comune di residenza non occorre alcuna autorizzazione.

 

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici