Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

FOOD MARKETING - Nasce "Genova per voi"

FOOD MARKETING - Nasce "Genova per voi" FOOD MARKETING - Nasce "Genova per voi"

Una nuova piattaforma web che promuove la cultura del cibo sano e slow, a base di prodotti liguri

AGIPRESS - GENOVA - Un inedito progetto di Food Marketing pensato per coloro che desiderano avvicinarsi alla cultura ligure, pur abitando lontano da questa terra, a partire dai suoi inconfondibili sapori. Si chiama Genova per voi fondato da Francesca Carmi e Maurizio Bertasi pittrice lei, uomo marketing lui.

Genovapervoi.it è una piattaforma che si propone di offrire agli amanti del buon cibo e del buon vino i prodotti più tipici della Liguria. I prodotti selezionati si collocano, tutti, ai più alti livelli qualitativi disponibili sul mercato, la vendita si realizza in rete ed è indirizzata prevalentemente ai privati. L'offerta centrata sugli alimentari apre ampi spazi all’artigianato di tradizione. 

Oltre alla vendita online, GPV diffonde e promuove, attraverso la rete, la CULTURA ENO-GASTRONOMICA locale sana e sfiziosa: il sito www.genovapervoi.it infatti contempla anche una ricca sezione con informazioni utili sia agli addetti ai lavori che alle persone appassionate di buona cucina. Dalle rubriche che segnalano sagre e feste, allo spazio dedicato alle ricette, dalla sezione dove si segnalano i luoghi dove mangiar ligure in Italia fino all’area “con chi lavoriamo”, dove è possibile trovare le schede dettagliate di ogni partner in rete con Genovapervoi.

“A differenza di quanto molti pensano, la Liguria è una terra poco conosciuta. _ raccontano Francesca e Maurizio, ideatori di Genova per Voi _  Genova e la Liguria si intuiscono solo se ci si spinge dentro ai caruggi dove il sole non arriva mai o si arranca per le creuze fin sui monti. La gente ligure è abituata da millenni a fare fatica fra sassi, salite e scale che sembra portino in paradiso e non ha mai amato parlar tanto di sé e della sua terra. Noi vogliamo raccontarvi questa terra, la nostra terra, attraverso i suoi "manufatti" alimentari e non, vogliamo portarvi le cose più buone e più belle che è difficile trovare lontano da qui. Vogliamo condurvi a scoprire questa terra, come si fa con un ospite forestiero, che si conduce nei posti migliori ad assaggiare i piatti più gustosi , lontano dai percorsi noti ai più".

TRADIZIONE CULINARIA LIGURE - In quanto a tradizione, la cucina ligure, cucina povera di terra e di mare non è seconda a nessuna. I ravioli genovesi, con poca carne e tanta verdura, pare siano stati cucinati la prima volta a Gavi Ligure in onore di Carlo Magno, e la focaccia di Recco è nata quando le donne scappavano sui monti per fuggire ai Saraceni e cucinavano sulle "ciappe” (lastre di pietra posate su un falò) quel che avevano: farina, olio e formaggio fresco ottenuto barattando con i pastori i prodotti del mare. E che dire dei testaroli, tipici del levante e dell’alta Toscana, la cui origine risale all’epoca romana e sono il più antico tipo di pastasciutta.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici