Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

ZONE MARGINALI - Coni Toscana e Uncem, un protocollo per promuovere lo sport

Coni Toscana e Uncem, un protocollo per promuovere lo sport Coni Toscana e Uncem, un protocollo per promuovere lo sport

L'accordo prevede la presenza del Coni nei 35 punti ECCO FATTO! aperti in Toscana

AGIPRESS - FIRENZE - Gli sportelli ECCO FATTO! avranno un un legame diretto anche con tutto ciò che riguarda lo sport. Lo sancisce un protocollo firmato questa mattina da CONI Toscana e UNCEM Toscana nelle figure dei loro presidenti Salvatore Sanzo e Oreste Giurlani al fine di assicurare un reciproco scambio di informazioni, conoscenze, competenze e know-how sui servizi potenziali e sulle relative modalità di erogazione da inserire all’interno dei Punti “ECCO FATTO!”, svolgendo al contempo attività di animazione, formazione e promozione territoriale.

“L’intento del Protocollo è di avvicinare lo sport ai territori e alle comunità – afferma il presidente di Uncem Toscana Oreste Giurlani – Il CONI diventerà quindi un nuovo servizio all’interno dei punti “ECCO FATTO!” in grado di favorire la pratica sportiva ai cittadini che vivono in zone marginali della Regione. E’ significativo che il CONI Toscana sia il primo Comitato regionale del CONI a collaborare a questo progetto”.

“Grazie a questo Protocollo CONI Toscana e UNCEM Toscana lavoreranno sinergicamente a un progetto innovativo che intende portare risultati importanti in territori dove lo sport è poco rappresentato – dice il presidente del CONI Toscana Salvatore Sanzo -  Da parte nostra l’obiettivo è quello di arrivare in territori dove finora non siamo mai arrivati. Mi auguro che rispetto a quanto avvenuto in passato, il CONI venga riconosciuto come primo interlocutore e braccio operativo della Regione”.

Il Protocollo d’Intesa tra CONI TOSCANA e UNCEM TOSCANA rafforzerà quindi l’offerta di servizi già presente nei PUNTI “ECCO FATTO!”, integrandola con informazioni di natura sportiva con riferimento a tutte la materie di competenza del CONI TOSCANA (formazione, consulenza tecnica, realizzazione progetti ed iniziative per società sportive, federazioni ed enti locali).

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici