Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SERVIZI - A Sambuca Pistoiese arriva "ECCO FATTO!"

SERVIZI - A Sambuca Pistoiese arriva "ECCO FATTO!" SERVIZI - A Sambuca Pistoiese arriva "ECCO FATTO!"

Uno sportello per facilitare l’accesso ai servizi pubblici da parte di quei cittadini che vivono in aree geografiche particolari e periferiche

AGIPRESS - SAMBUCA PISTOIESE (PT) - Nel Comune di Sambuca Pistoiese arriva “Ecco Fatto”, il progetto promosso da Regione Toscana e Uncem per facilitare l’accesso ai servizi pubblici da parte di quei cittadini che vivono in aree geografiche particolari e periferiche, come la montagna e le isole. Alla presentazione il Sindaco Marcello Melani e il Presidente di Uncem Toscana Oreste Giurlani con i referenti Asl. In particolare per quanto riguarda Sambuca pistoiese, grazie ad un accordo tra l’amministrazione comunale e la ASL3, tramite il progetto “Ecco Fatto” sono attivati, in via sperimentale, i servizi per le prenotazioni sanitarie e il ritiro dei referti. 

In pratica con la realizzazione del progetto saranno aperti due sportelli: uno a Taviano, dal lunedì al venerdi dalle ore 10,00 alle 12,00 e l’altro a Treppio nei giorni di mercoledi e giovedi sempre dalle ore 10,00 alle 12,00. Presso i due sportelli saranno presenti giovani volontari del servizio civile, adeguatamente formati e a disposizione dei cittadini per le prenotazioni degli accertamenti medici e diagnostici, ovviamente dietro presentazione della richiesta medica, oppure per consegnare i referti. I due sportelli sono anche abilitati ai collegamenti informatici tramite carta sanitaria elettronica: a richiesta dell’utente, o tramite delega, sarà quindi possibile accedere al proprio Fascicolo sanitario Elettronico dove sono “archiviati” gran parte dei dati clinico –sanitari del cittadino.

“Come Sindaco  - ha detto Melani - sono molto soddi­sfatto di questa opportunità dav­vero importante per i miei cittadini, soprattutto gli anziani, ma anche per i giovani che presteranno il servizio”.

Così il Presidente di Uncem Toscana Oreste Giurlani: "Ecco Fatto rappresenta una grande opportunità per la comunità locale, sarà il punto di contatto tra la gente e i territori e grazie ai ragazzi del servizio civile, sarà in grado di dare un aiuto su tante cose, insomma un'esperienza che farà crescere e nello stesso tempo darà risposte importanti e utili ai cittadini. Certo ci vorrà impegno e serietà ma sono sicuro che i risultati si vedranno e toccheranno con mano".

Agipress

Ultima modifica ilSabato, 30 Novembre 2013 18:12
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici