Menu
SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SANITA' TOSCANA - Anche i Sindaci della Provincia di Grosseto contro riorganizzazione ospedaliera

 i Sindaci della Provincia di Grosseto contro riorganizzazione ospedaliera i Sindaci della Provincia di Grosseto contro riorganizzazione ospedaliera

Un documento dei sindaci della zona 2 della Provincia di Grosseto di protesta e forte opposizione nei confronti della Regione Toscana

AGIPRESS - GROSSETO - "I Sindaci dei comuni della zona socio-sanitaria numero 2 (Colline del Fiora e Albegna) respingono perché assolutamente inaccettabile le indicazioni relative alla riorganizzazione degli ospedali regionali contenute nel protocollo di intesa sottoscritto tra Regione Toscana e organizzazioni sindacali mediche". E' quanto si legge in un documento firmato dai sette sindaci della provincia di Grosseto, Sindaco di Orbetello Monica Paffetti e Presidente conferenza zona 2, Sindaco di Capalbio Luigi Bellumori, Sindaco di Monte Argentario Arturo Cerulli, Sindaco di Manciano Marco Galli, Sindaco di Magliano Giampiero Tofanelli, Sindaco di Pitigliano Pierluigi Camilli, Sindaco di Sorano Pierandrea Vanni.

"Gli ospedali di prossimità rappresentano uno stravolgimento dell’attuale ipotesi di riorganizzazione degli ospedali nel territorio e determinano di fatto una gravissima penalizzazione per quanto riguarda la zona 2 e i suoi abitanti - si legge -. È veramente assurdo e inaccettabile che mentre i sindaci sono impegnati nel difficile confronto con le ASL di riferimento – nello specifico l’ASL 9 – per definire i nuovi patti territoriali, la Regione Toscana elabori e sottoscriva documenti che sono palesemente e totalmente in contraddizione con quello di cui si sta discutendo sul territorio. Nel ritenere incomprensibile l’atteggiamento dell’assessore e dell’assessorato al diritto alla salute la zona 2 chiede al Sindaco di Grosseto l’immediata convocazione della conferenza provinciale dei sindaci e un incontro urgente con la Commissione Sanità del Consiglio Regionale". Il Presidente di Uncem Toscana Oreste Giurlani intanto comunica di essersi già attivato per un confronto con la Regione per trasmettere nuovamente la necessità di non cambiare direzione rispetto a quanto concertato con i territori fino ad ora a sostegno dei piccoli ospedali.

Agipress

 

 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici