Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

RIDUZIONE COMUNI - Pierandrea Vanni replica ad Angeletti: "Facciamo un solo sindacato"

RIDUZIONE COMUNI - Pierandrea Vanni replica ad Angeletti: "Facciamo un solo sindacato" RIDUZIONE COMUNI - Pierandrea Vanni replica ad Angeletti: "Facciamo un solo sindacato"

Il segretario Generale Uil propone riduzione metà dei Comuni italiani, la replica

AGIPRESS – FIRENZE – “Il segretario generale della Uil Angeletti propone di ridurre della metà i comuni italiani. E perchè lasciarne ben 4 mila sugli attuali 8 mila? Non basterebbero 2 mila, o che so mille? O magari si potrebbe fare un comune unico, sai che risparmi ci sarebbero: ma in tema di risparmi non si potrebbe fare un solo sindacato? Avremmo meno permessi per i distacchi, meno quote da pagare da parte dei lavoratori etc. etc. E’ una proposta cervellotica? Non meno di quella del segretario Angeletti che comunque nelle ultime quarantotto ore è arrivato secondo dietro al commissario Cottarelli il quale oltre a proporre di ridurre del cinquanta per cento l'illuminazione pubblica ha <scoperto> che in Italia ci sono troppi Comuni”. Così Pierandrea Vanni vice sindaco di Sorano e del comitato direttivo di Anci Toscana sulle dichiarazioni che ormai da giorni circolano in merito alle proposte di riduzione del numero di Comuni. “Mai stato il commissario in Francia o in Germania? – continua Vanni -  “Stiamo tranquilli non saranno i soli a fare proposte del genere. E intanto in Toscana, a Parma e in cento altre località colpite dal maltempo i sindaci sono in prima linea a fronteggiare le emergenze, spesso da soli. Angeletti e Cottarelli non ci sono”.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici