Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

POLITICA – DARIO PARRINI nuovo segretario del PD toscano

L'ex sindaco di Empoli e neo parlamenta, Dario Parrini, è stato eletto oggi nuovo segretario regionale del Partito democratico toscano L'ex sindaco di Empoli e neo parlamenta, Dario Parrini, è stato eletto oggi nuovo segretario regionale del Partito democratico toscano

Candidato unitario di tutto il partito, è stato proclamato dall'assemblea regionale convocata a Prato.  Scelta la nuova segreteria

AGIPRESS – PRATO - Dario Parrini è il nuovo segretario del Partito Democratico della Toscana. Parrini, 40 anni, deputato ed ex sindaco di Vinci (Firenze), candidato unitario, è stato proclamato questa mattina al termine del suo intervento programmatico davanti ai 500 membri della nuova assemblea regionale collegata alla sua candidatura. Succede ad Ivan Ferrucci. 

Le prime parole da segretario - “Abbiamo deciso di far prevalere ciò che ci univa e non ciò che ci divideva. Un partito plurale può essere un partito decidente. Sta a noi dimostrarlo“, ha spiegato Parrini a proposito della sua candidatura unitaria. Sul governo nazionale che si formerà nelle prossime ore, il neo segretario ha ricordato le priorità da perseguire, in linea anche con quello che farà il governo Renzi, del quale Parrini è un sostenitore della prima ora: “Provvedimenti di svolta su lavoro, tasse, snellimento della burocrazia oggi opprimente, costi della politica”. In tema di burocrazia ha citato come “inaccettabile” quanto raccontato da un sindaco “che per completare il progetto preliminare di un’opera da 15 milioni ha dovuto attendere 7 anni e 10 pareri”. Venendo ai temi della Regione, lavoro al primo punto: “Sono d’accordo con Enrico Rossi che serva un’azione straordinaria e servono investimenti selettivi sull‘economia: chi è capace di innovare deve essere sostenuto in maniera mirata. Sui temi più riguardanti il partito, “il PD della Toscana andrà in tutte le 13 federazioni nei prossimi mesi per stilare una piattaforma programmatica come contributo per le regionali del 2015 e per tenere conferenze programmatiche tematiche”, ha detto ancora l'ex sindaco di Empoli.

La nuova segreteria - Dario Parrini ha comunicato oggi la sua segreteria: Antonio Mazzeo responsabile organizzazione, Stefano Bruzzesi responsabile enti locali, Leonardo Marras responsabile attività produttive e agricoltura, Filippo Gallo responsabile ricerca, università e innovazione tecnologica, Simone Naldoni responsabile politiche finanziarie e di bilancio, Carmine Zappacosta responsabile infrastrutture, Corrado Besozzi responsabile cultura e turismo, Rossella Lupi, responsabile scuola, Agnese Marchetti responsabile trasporti, Cristina Volpi responsabile servizi pubblici locali, Patrizia Conti responsabile commercio, Carla Maestrini responsabile politiche di genere e ambientali, Stefania Magi responsabile sanità e welfare, Maria Federica Giuliani responsabile riforme istituzionali, Cristian Pardossi responsabile lavoro. Andrea Biagianti è stato eletto vicesegretario e Stefano Ciuoffo tesoriere. Nicola Danti è stato nominato portavoce. Presidente dell’assemblea regionale è stata eletta Francesca Bianchi. 

Chi è Parrini - Dario Parrini ha 40 anni ed è originario di Vinci (Firenze), comune di cui è stato sindaco fino al 2013. Attualmente è deputato, membro della Commissione bilancio della Camera, eletto alle Politiche dello scorso anno dopo essere risultato il più votato nell’empolese-valdelsa alle primarie per la scelta dei parlamentari. Laureato in scienze politiche a Firenze (con una tesi sul ruolo di Alcide De Gasperi nella politica italiana dei primi anni ’50), ha due figlie. Giornalista pubblicista, è stato collaboratore di diverse testate dal 1995 al 2000, poi buyer di Coop Italia. Dal febbraio 2012 è presidente dell’associazione di cultura politica «LibertàEguale Toscana».

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici