Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

POLITICA - Ciucchi: voterò Renzi grande elettore del Presidente della Repubblica

Il consigliere regionale toscano Pieraldo Ciucchi Il consigliere regionale toscano Pieraldo Ciucchi
Il consigliere regionale socialista esce allo scoperto e anticipa tutti. "La mia scelta nasce da motivazioni istituzionali e politiche"

“Voterò Matteo Renzi come Grande elettore per il Presidente della Repubblica e lo farò a prescindere dalla formalizzazione della sua candidatura”. A dirlo è Pieraldo Ciucchi, consigliere regionale del Psi, spiegando che la sua scelta “è fondata e ponderata sia dal punto di vista istituzionale che da quello politico. “L’aspetto istituzionale – dice – è naturalmente legato al ruolo di sindaco di Firenze che Renzi ricopre. Ancora più convinta però – aggiunge – è la motivazione politica della mia scelta. Renzi – spiega ancora Ciucchi – sarebbe, nel consesso delle Camere riunite, il portatore e il punto di riferimento di una visione politica che condivido, volta ad arginare le ambizioni e le velleità di un disegno ormai rivelatosi perdente: quello del segretario del Pd Pierluigi Bersani, che punta ad eleggere un presidente della Repubblica ben disposto, magari Romano Prodi, a concedergli un nuovo incarico. Una condizione che gli permetterebbe di ricercare in Parlamento una maggioranza geneticamente modificata con l’innesto di una pattuglia di grillini scontenti e poi di guidare la transizione verso nuove elezioni.
“Per l’Italia – prosegue Ciucchi – è finito il tempo degli esperimenti e delle alchimie, che possono solo portarla alla rovina. Deve invece venire il tempo di una sinistra di governo moderna e responsabile impegnata a pacificare il Paese, in grado di convincere gli italiani e di vincere le elezioni in maniera netta ed inequivocabile. Una cosa – conclude Ciucchi – che non è ancora riuscita agli eredi di una stagione ormai al tramonto”.

Agipress

Ultima modifica ilVenerdì, 05 Aprile 2013 20:05
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici