Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

La rinascita della Toscana all’insegna dell’anti-rottamazione, la sfida di Noi con l'Italia UDC

La rinascita della Toscana all’insegna dell’anti-rottamazione, la sfida di Noi con l'Italia UDC La rinascita della Toscana all’insegna dell’anti-rottamazione, la sfida di Noi con l'Italia UDC

Tra i candidati regionali spiccano nomi dell’imprenditoria, del giornalismo e delle professioni.

AGIPRESS - FIRENZE - Presentati a Firenze i candidati delle liste toscane di “Noi con l’Italia – UDC”, una squadra di uomini e donne che, pur sapendo di avere di fronte una sfida difficile, hanno deciso di rappresentare l’area cattolica popolare della Toscana. Erano presenti all’incontro l’europarlamentare Carlo Casini, l’On. Nedo Poli, il Segretario Regionale Luca Paolo Titoni e il Responsabile Regionale di Idea Raffaele Latrofa. Tra i candidati regionali spiccano nomi dell’imprenditoria, del giornalismo e delle professioni. Il fiorentino Luigi Morelli, capolista al collegio plurinominale del Senato 1, imprenditore, già Presidente dell’Istituto per la Programmazione Economica della Toscana e Consigliere Comunale di Firenze, l’ex Capo Redattore de La Nazione e già Sindaco di Sorano Pierandrea Vanni capolista alla Camera plurinominale Firenze e l’altro candidato empolese Antonio Bossa nel collegio della Camera Toscana 3. Rappresenteranno tutta la coalizione di Centro Destra nei collegi uninominali di Firenze Scandicci e Sesto - Mugello Claudia Dominici (Toscana 2) e Manola Aiazzi (Toscana 3). "Da qui nasce una nuova aggregazione – ha commentato Luca Paolo Titoni – che riunisce attorno allo Scudo Crociato i moderati italiani. Le prossime elezioni politiche saranno il trampolino per la costituzione di un nuovo raggruppamento liberal-democratico alternativo alla sinistra". "Tra gli obiettivi che ritengo fondamentali – ha sottolineato Luigi Morelli – c’è l’ottenere una vera semplificazione delle norme locali, in particolare per i pubblici esercizi, troppo spesso confuse, ingombranti, difformi tra loro e talvolta lontane dalle disposizioni della Comunità Europea". "La Toscana e l’Italia – ha concluso Pierandrea Vanni - hanno bisogno di una forza di Centro che porti un contributo serio di ragionevolezza e senso di responsabilità nei confronti dei problemi quotidiani. Il Centro politico non è una utopia, ma un elemento forte di valori cattolico-popolari, di idee e di progetti per fare finalmente dell’Italia un paese normale".

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici