Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

ELEZIONI – Impruneta, Marradi, Campi: i tre candidati sindaco del Pd si presentano

Scelti dal Pd i candidati sindaci in provincia di Firenze Scelti dal Pd i candidati sindaci in provincia di Firenze

La presentazione stamani insieme al segretario metropolitano Mecacci. In due comuni si cerca la conferma, a Marradi il centrosinistra spera di riconquistare la maggioranza

AGIPRESS – FIRENZE - Alessio Calamandrei, per Impruneta, Tommaso Triberti, per Marradi, Emiliano Fossi, per Campi Bisenzio, sono i tre candidati del Pd alla carica di sindaco dei rispettivi comuni, dove si andrà al voto il 26 e 27 maggio. “Le amministrative sono l’occasione giusta per riaprire un dialogo con le nostre comunità, elaborare forme nuove di partecipazione e di ascolto dei cittadini, un po’ come abbiamo fatto l’anno scorso con la conferenza programmatica FirenzePages, quando realizzammo un portale destinato a raccogliere contributi di militanti e cittadini sul futuro della città”. Con queste parole Matteo Mecacci, segretario metropolitano del Partito democratico ha presentato stamani alla stampa i tre candidati.

Alessio Calamandrei, vincitore delle primarie di domenica scorsa, ha 41 anni: per ora i suoi avversari alle elezioni sono Francesco Bianchi, del Movimento 5 stelle e Piero Vanniccelli, della lista di centrodestra Obiettivo Comune. “L’ampia partecipazione alle primarie dimostra, nonostante la crisi della politica la volontà dei cittadini imprunetini di dare il loro contributo alle scelte fondamentali del territorio: il nostro impegno da oggi in poi sarà quello di mantenere inalterata la nostra capacità di ascolto, la nostra volontà di trasparenza e la nostra determinazione nel cambiamento”.

Tommaso Triberti, 33 anni, consigliere comunale, ed ex segretario Pd di Marradi, raccolse a suo tempo le firme per partecipare alle primarie ma fu l’unico candidato. Per adesso unico suo avversario alle elezioni è l’attuale sindaco Paolo Bassetti, di centrodestra. "Con entusiasmo vogliamo provare a recuperare il ruolo da protagonista che Marradi ha perso nei 5 anni di immobilismo del governo di centrodestra - spiega Triberti – Tante sono le problematiche che dovremo andare a recuperare, a partire dai collegamenti, con il tema della linea Faentina in primo luogo ma non solo, la sanità, come abbiamo denunciato in questi giorni, e altri. Marradi ha in sé le potenzialità per scommettere sul futuro, partendo dall'ambiente, sia da un punto di vista energetico che turistico.

Emiliano Fossi, 39 anni, ha vinto le primarie dello scorso 25 novembre. Attualmente è assessore alla cultura e alla pubblica istruzione. Per ora i suoi avversari alle elezioni sono Paolo Gandola, del centrodestra, Niccolò Rigacci, del Movimento 5 stelle e Alessandro Tesi, della lista civica Alleanza Cittadina. “È stata premiata la scelta del partito di fare le primarie, è il momento di riaprirsi alle comunità locali e questo è lo spirito giusto – spiega Fossi - Qui a Campi le primarie si sono svolte già da mesi e la campagna elettorale è quindi già partita, con una serie di iniziative volte proprio a incentivare la partecipazione”.

Agipress 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici