Menu
Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

GREEN ECONOMY MOTORE DI CRESCITA, PER IMPRESE E' ANTIDOTO ALLA CRISI

GREEN ECONOMY MOTORE DI C…

Un’impresa su quattr...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

CAF E PATRONATI - Pierandrea Vanni a Governo: "Tagli ingiustificati, servizi a cittadini destinati a sparire con forti disagi"

CAF E PATRONATI - Pierandrea Vanni a Governo: "Tagli ingiustificati, servizi a cittadini destinati a sparire con forti disagi" CAF E PATRONATI - Pierandrea Vanni a Governo: "Tagli ingiustificati, servizi a cittadini destinati a sparire con forti disagi"

A rischio maggiore le zone disagiate e montane dove spesso i patronati mantengono una presenza diffusa

AGIPRESS - FIRENZE - "Il parlamento vorrà rimediare al nuovo, ingiustificato taglio di finanziamenti ai Caf e ai Patronati previsto dal governo nella legge di stabilità 2016? C’è da augurarselo anche se, magari riducendolo rispetto all’importo complessivo di 150 milioni di euro, un taglio purtroppo sembra inevitabile". Così Pierandrea Vanni, vice sindaco di Sorano evidenzia la preoccupazione sul futuro dei Caf e patronati che "svolgono un ruolo sociale - sottolinea - e offrono una serie di servizi, molti dei quali gratuiti, che sono necessari a milioni di persone, soprattutto con reddito basso". "Senza i finanziamenti dello Stato - spiega Vanni - questi servizi sono destinati a sparire con un danno assolutamente non quantificabile. A maggior ragione nelle zone disagiate e montane dove spesso i patronati mantengono una presenza diffusa e dove, al contrario, i servizi pubblici sono ridotti all’osso. L’impressione  - continua - è che tagliando ai Caf e ai patronati si voglia mandare una sorta di ennesimo 'messaggio' alle organizzazioni sindacali. Se fosse vero sarebbe una scemenza, doppia se si considera che buona parte dei Caf e dei patronati fanno capo ad organizzazioni di categoria - chiude Vanni - e, soprattutto, ad associazioni e movimenti che operano nel sociale; dovrebbe essere un motivo in più per sostenerli, ovviamente ottenendo tutte le necessarie garanzie, invece di mortificarli, penalizzando chi ricorre ai loro servizi".

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici