Menu
GIMBE: "Non opportuno il prolungamento dello stato emergenza per Covid-19, ma prepararsi a convivenza con l'influenza"

GIMBE: "Non opportun…

L'analisi sui princi...

Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Bosi: "Voteremo NO al referendum perché crediamo nella democrazia rappresentativa e nella vicinanza fra gli eletti e i cittadini"

Bosi: "Voteremo NO al referendum perché crediamo nella democrazia rappresentativa e nella vicinanza fra gli eletti e i cittadini"

AGIPRESS - FIRENZE - "Come Movimento Cristiano Popolare del quale sono il coordinatore - spiega in una nota l'On. Francesco Bosi - abbiamo sempre insistito sulla necessità di operare per aggregare l’area di centro e farne una componente attiva e qualificata nell’ambito del centrodestra. Questa necessità è sempre più urgente a fronte di una caratterizzazione squilibrata del centrodestra. Per questo apprezziamo e sosteniamo l’accordo raggiunto in Toscana fra Forza Italia e UDC come primo passo, ci auguriamo, per una aggregazione che divenga sempre più vasta. Facciamo appello ai moderati e a quanti giustamente chiedono un cambiamento profondo perché utilizzino l’occasione offerta dalla lista FI-UDC a cominciare dai prossimi turni elettorali. Voteremo NO al referendum per modificare la Costituzione perché crediamo nella democrazia rappresentativa e nella vicinanza fra gli eletti e i cittadini" - conclude Bosi.

Agipress

 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici