Logo
Stampa questa pagina

APPELLO DEL MCL TOSCANO IN OCCASIONE DELLE LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2019

APPELLO DEL MCL TOSCANO IN OCCASIONE DELLE LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE DI MAGGIO APPELLO DEL MCL TOSCANO IN OCCASIONE DELLE LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE DI MAGGIO

L'invito a impegnarsi per mettere al servizio delle comunità valori e passione civile.

AGIPRESS - Pubblichiamo una nota del Movimento Cristiano Lavotrori della Toscana in occasione delle elezioni amministrative del 26 maggio 2019. "Le elezioni amministrative del 26 maggio, che interessano la grande maggioranza dei comuni toscani - si legge nella nota - rappresentano un'importante occasione per partecipare in prima persona e per portare un contributo di idee e di proposte in nome dei valori e della passione civile che anima i cattolici italiani. Per questo l'esecutivo regionale del Mcl si rivolge agli iscritti e ai simpatizzanti e auspica il loro impegno sia singolarmente sia attraverso i circoli nelle forme che riterranno opportune a iniziare dal maggior numero possibile di candidature per i consigli comunali. L'importante è che i programmi e le impostazioni delle liste espressione di forze politiche o di formazioni civiche (e meritano una particolare attenzione quelle espressione del radicamento territoriale e delle istanze locali) siano coerenti con i valori cristiani e raccolgano in modo chiaro le proposte che caratterizzano il Movimento. Le elezioni amministrative offrono l’opportunità di discutere e confrontarsi sui problemi, le esigenze e le aspirazioni delle comunità locali e sulle risposte che possono e debbono venire dalle amministrazioni comunali Per questo i cattolici sono chiamati a mettere a disposizione dei cittadini non solo la loro identità ma anche le sensibilità e le specificità che li caratterizzano. Propugnare e condividere i Principi che ispirano il Movimento Cristiano Lavoratori, tuttavia, è un valore aggiunto che impone ad un candidato di rivendicarli in ogni utile occasione, così da caratterizzarlo nella competizione elettorale per moderazione, capacità di ascolto, trasparenza nel rapporto con i cittadini, senso civico, autentico spirito di servizio. La perseveranza nella difesa delle politiche per la Famiglia e dei servizi a domanda individuale (a cominciare da quelli sociali) e l’impegno per il diritto allo studio, la tutela e valorizzazione delle radici culturali e del patrimonio artistico e monumentale, per il sostegno ai più bisognosi, per la sicurezza e la legalità  rappresentano alcune delle   tematiche che deve prediligere spontaneamente e sostenere un rappresentante del Movimento Cristiano Lavoratori. Infine, non va sminuito un aspetto importante da un punto di vista intrinseco al Movimento: quanto più numerosi saranno gli eletti appartenenti al MCL nei Consigli Comunali, tanto maggiori saranno le occasioni per tutti noi di conoscere ed essere incisivi, di fare “squadra”, di concorrere in modo determinante e qualificante ad incrementare il ruolo che dovremmo avere anche in vista delle elezioni Europee e di quelle regionali del prossimo anno".

Agipress

Articoli correlati (da tag)

Ultimi da Davide Lacangellera

Agenzia di Stampa AGIPRESS - Iscr. Trib. nº2352 Dir.Resp. Davide Lacangellera
© Toscana Press. Tutti i diritti riservati. PI: 06302680480 - Viale Giacomo Matteotti 25, 50121 Firenze