Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

TORNA LA LEOPOLDA – Renzi: sceglieremo un nome per la politica e per il futuro

Torna l'appuntamento annuale alla Leopolda di Firenze, promosso dal sindaco, Matteo Renzi Torna l'appuntamento annuale alla Leopolda di Firenze, promosso dal sindaco, Matteo Renzi

Appuntamento il 25, 26 e 27 ottobre a Firenze. Prima la discussione, in diretta anche sui social, poi la presentazione delle idee. Quindi gli interventi dei singoli partecipanti e le conclusioni del sindaco

AGIPRESS – FIRENZE - Tutto pronto per il nuovo appuntamento alla Leopolda di Firenze con la kermesse organizzata dal sindaco, Matteo Renzi.  «L’appuntamento ormai annuale di chi crede che si possa far politica con entusiasmo, parlando dei problemi e delle soluzioni e non limitandosi alle chiacchiere», ha scritto il primo cittadino di Firenze nella sua newsletter settimanale: "Chiederemo ai partecipanti di scegliere un nome per il futuro, per il futuro dell'Italia e di una politica che ha bisogno di stare in mezzo alle persone, non chiusa nelle sale della rappresentanza''. Renzi spiega che l’evento si terrà nel fine settimana dal 25 al 27 ottobre. Il venerdì sera, spiega Renzi, «discuteremo per un paio d’ore di singole questioni con parlamentari, membri del Governo, esperti. Un moderatore-provocatore condurrà la discussione, seguita anche sui social network e alla fine il gruppo presenterà una cartella di proposte e idee specifiche sul singolo punto. Un confronto libero, assolutamente alla pari, tra chi è chiamato a decidere in Parlamento, nelle autonomie locali, nelle imprese e cittadini “normali” (non che i parlamentari siano anormali, s’intende) che interagiscono, propongono, criticano, sollecitano». Il sabato di scena i tradizionali interventi di quattro minuti ciascuno. La chiusura, domenica, "alle 13 in punto, come sempre". I temi del dibattito? "Dai costi della politica alle qualità italiane, dal lavoro che non c'è alle crisi come Alitalia – spiega ancora Renzi -, dall'innovazione tecnologica alle città intelligenti, dalle piste ciclabili alla sanità pubblica, dalla scuola alla cultura, dal terzo settore al sovraffollamento delle carceri, dalla legge elettorale all'Europa".

 

Agipress

Ultima modifica ilVenerdì, 18 Ottobre 2013 15:40
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici