Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

LEGGE ELETTORALE - Via il "porcellum" con una procedura d'urgenza

Roberto Giachetti continua la sua battaglia per abolire in tempi stretti la legge elettorale vigente, il cosiddetto "porcellum" Roberto Giachetti continua la sua battaglia per abolire in tempi stretti la legge elettorale vigente, il cosiddetto "porcellum"

Giachetti-Migliore-Parisi-Segni presentano firme per accelerare l’iter e far esprimere subito il Parlamento. Per tornare al precedente sistema uninominale, il "Mattarellum"

AGIPRESS – ROMA - "Il Parlamento sia libero di decidere sull'abolizione del Porcellum, in modo da avere una clausola di salvaguardia, tornando al Mattarellum”. E' la richiesta avanzata dal vicepresidente della Camera Roberto Giachetti (Pd) che ha raccolto 45 firme di deputati di tutti i Gruppi (tranne Fratelli d'Italia e Lega) per chiedere la “procedura d'urgenza”, affinché la Camera affronti il tema entro agosto. L'iniziativa è stata illustrata da Giachetti, stamattina in piazza Montecitorio, insieme agli altri promotori Gennaro Migliore (Sel), Arturo Parisi e Mario Segni. Tra i promotori c'è anche Antonio Martino (Pdl). La richiesta sulla “procedura d'urgenza” sarà presentata oggi pomeriggio alla conferenza dei capigruppo: in caso di bocciatura la richiesta passerebbe all'Aula dove è necessaria la maggioranza semplice per la sua approvazione.
“In campo ci sono due opzioni - ha spiegato Giachetti -: ritoccare il Porcellum o abolire il Porcellum. Su questo non si può pensare di andare avanti senza che il Parlamento prenda una direzione. Mentre il Governo va avanti sulle riforme, si lasci al Parlamento la possibilità di scegliere sull'abolizione del Porcellum, evitando di tornare a votare con questa legge elettorale in caso di elezioni anticipate”.

Agipress

 

Ultima modifica ilLunedì, 29 Luglio 2013 12:55
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici