Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

IL MINISTRO BRAY A FIRENZE - “La cultura essenziale per il Paese”

Il ministro Massimo Bray è intervenuto alla seconda giornata dell'assemblea annuale dell'Anci, in corso fino a domani a Firenze Il ministro Massimo Bray è intervenuto alla seconda giornata dell'assemblea annuale dell'Anci, in corso fino a domani a Firenze

Intervento all'assemblea annuale di Anci: “I Comuni possono svolgere un ruolo fondamentale”

AGIPRESS - FIRENZE - “Occorre tornare a fare sistema, una pratica smarrita negli anni. Basta con la subordinazione della periferia verso il centro poiché questo è deleterio per il territorio. La cultura può rappresentare la base su cui impostare un nuovo modello, che elimini la competizione e si riappropri della cooperazione per rilanciare le nostre città e in nostri centri storici di incomparabile bellezza”. Così il ministro delle Attività culturali, Massimo Bray, nel suo intervento alla seconda giornata di lavori, della XXX assemblea annuale dell’Anci, in corso a Firenze, Alla Fortezza da Basso. Per Bray “la cultura non può essere ornamento ma condizione essenziale, capace di dare a cittadini il significato delle loro aspirazioni. Per ottenere questo, un ruolo fondamentale deve essere svolto dai Comuni, in accordo con le Regioni, al fine di costruire un nuovo senso civico nel Paese e un rinnovato senso di appartenenza”. “Da anni – ha aggiunto il ministro – le attività culturali sono sotto attacco. Riduzione di trasferimenti e delegittimazioni culminate nel luogo comune per il quale ‘con la cultura non si mangia’. E’ vero il contrario, perché parliamo di un comparto che persa circa il 13 del Pil nazionale. L’azione di governo punta a un rilancio di cultura e turismo – ha concluso –. Si uniscano le città, che devono tornare ad essere capitali di cultura e catalizzatori di interessi”.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici