Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Il futuro dell'Unione Europea, torna The State of the Union edizione 2015, ci sarà Renzi

Il futuro dell'Unione Europea, torna The State of the Union edizione 2015 Il futuro dell'Unione Europea, torna The State of the Union edizione 2015

Dal 6 al 9 maggio Firenze al centro della politica internazionale con ospiti illustri

AGIPRESS - FIRENZE - Quattro giorni di appuntamenti per confrontarsi sul futuro dell’Europa. È questo uno degli obiettivi di The State of the Union che, dal 6 al 9 maggio farà di Firenze il centro della politica internazionale. L’evento, giunto alla sua quinta edizione, è organizzato dall’European University Institute (EUI). Come ogni anno l’appuntamento è occasione di confronto per parlare degli avanzamenti, delle prospettive e delle previsioni relative all’Unione Europea. Le sessioni della conferenza, nelle prime due giornate di lavori, si tengono all’interno delle strutture dell’EUI a Villa Salviati e alla Badia Fiesolana. L’8 maggio i dibattiti si trasferiscono nella suggestiva cornice del Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio dove, tra gli altri, interverrà il Primo Ministro Matteo Renzi. L’ultimo giorno, il 9 maggio, conosciuto anche come “Europe Day”, è dedicato alle celebrazioni del 65° anniversario della Dichiarazione Schuman: per l’occasione Villa Salviati e Badia Fiesolana aprono le loro porte ai visitatori, offrendo appuntamenti dedicati a tutti coloro siano interessati a conoscere più da vicino il ruolo svolto dall’European University Institute.

TRA I RELATORI che hanno già confermato la loro presenza, solo per citare alcuni nomi, vi sono: Giuliano Amato, ex Presidente del Consiglio; Ahmet Davutoğlu, Primo Ministro della Turchia; Mohamed ElBaradei, ex Direttore Generale dell’International Atomic Energy Agency; Anthony L. Gardner, Ambasciatore degli Stati Uniti presso l’Unione Europea; Federica Mogherini, Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza; Giorgio Napolitano, ex Presidente della Repubblica; Pedro Passos Coelho, Primo Ministro del Portogallo; Miguel Poiares Maduro, Ministro per lo Sviluppo Regionale del Portogallo; Romano Prodi, ex Presidente della Commissione Europea; Matteo Renzi, Presidente del Consiglio dei Ministri; Kasiviswanathan Shanmugam, Ministro degli Affari Esteri di Singapore; Frans Timmermans, Primo Vice Presidente della Commissione Europea; Vaira Vīķe-Freiberga, ex Presidente della Lettonia.

LE GIORNATE - Il primo giorno è focalizzato su una serie di appuntamenti nei quali si ripercorrono i momenti storici dell’Unione Europea: Romano Prodi e Giorgio Napolitano analizzeranno la figura di Alcide de Gasperi, inaugurando ufficialmente il nuovo Alcide De Gasperi Research Centre on the History of European Integration, ospitato dagli Archivi Storici dell’Unione Europea a Villa Salviati. Subito dopo viene presentata una nuova Dichiarazione Schuman, un documento programmatico per l’Europa di oggi. Il secondo giorno è caratterizzato da sessioni di incontri ed appuntamenti nei quali si parlerà del rapporto tra sorveglianza e libertà in Europa, discutendo il complicato equilibrio tra la necessità di garantire la sicurezza e il rispetto della privacy, e dell’interfaccia tra l’Europa e il resto del mondo. La giornata dell’8 maggio si svolge interamente a Palazzo Vecchio: introdotto dal sindaco di Firenze Dario Nardella, il dibattito è aperto dal Premier Matteo Renzi. Tra i vari interventi quello del Primo Ministro turco Ahmet Davutoğlu, del Primo Ministro portoghese Pedro Passos Coelho e di Federica Mogherini, Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza. Sabato 9 maggio le porte delle strutture dell’EUI – Villa Salviati e Badia Fiesolana – saranno aperte al pubblico, ospitando attività culturali e concerti.

Agipress

Ultima modifica ilMartedì, 21 Aprile 2015 16:35

Video

Il Sindaco di Firenze Dario Nardella alla presentazione del The State of the Union edizione 2015
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie in primo piano

Video: Agipress Channel

Speciali Agipress

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici