Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Enrico Rossi: "Dalla Leopolda regalo a Salvini, dirigenti PD non dovrebbero andarci"

Enrico Rossi: "Dalla Leopolda regalo a Salvini, dirigenti PD non dovrebbero andarci" Enrico Rossi: "Dalla Leopolda regalo a Salvini, dirigenti PD non dovrebbero andarci"

AGIPRESS - FIRENZE - “Alla Leopolda sta nascendo una nuova formazione politica e bisogna stare attenti a non fare regali a Salvini, che dalla Leopolda ha avuto il regalo più grande, cioè quello di presentare un Governo diviso che forse non riesce a fare la finanziaria. Questo aspetto è pericoloso”. Lo ha detto ad Agenda, su Sky TG24 il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. “Non ho mai condiviso la politica così come si presenta alla Leopolda – ha continuato Rossi - sono andato una volta per dovere istituzionale. Alla Leopolda sta nascendo un nuovo partito e tutti coloro che stanno sospesi, mi riferisco in particolare a una parte dei dirigenti del PD che hanno un legame forte con Renzi, avrebbero fatto bene a non andarci. Altrimenti il PD rischia di subire una scissione a rate, la nuova forza politica deve essere delimitata. Nasce una nuova forza politica rispetto al PD, chi va lì si assume la responsabilità di avvallarla"

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici