Logo
Stampa questa pagina

Comuni a rischio commissariamento, conferenza Stato-Regioni non proroga scadenza bilanci previsione

Comuni a rischio commissariamento, conferenza Stato-Regioni non proroga scadenza bilanci previsione Comuni a rischio commissariamento, conferenza Stato-Regioni non proroga scadenza bilanci previsione

Sindaci infuriati, "Non ascoltate istanze dei Comuni"

AGIPRESS - FIRENZE - Una mazzata per molti Comuni d'Italia la mancata concessione del rinvio del termine per l'approvazione dei bilanci preventivi 2015, formalizzata ieri nella riunione della Conferenza Stato-Città che resta dunque il 31 luglio. Contenti solo i Comuni della Sicilia, che incassano invece la proroga al 30 settembre 2015.

LE REAZIONI da parte dei Comuni è dura. "Una decisione incomprensibile" - fanno sapere alcune Anci regionali. "Non sono state ascoltate le istanze dei Comuni sempre più sottoposti a vincoli e scadenze contabili impellenti in un contesto di totale incertezza normativa e impossibilitati a formulare bilanci secondo parametri di legge" commenta il Presidente di Uncem Toscana e sindaco di Pescia Oreste Giurlani che aggiunge: "Speriamo almeno che le Prefetture non siano rigide nell’applicare subito le procedure di diffida nei confronti dei Comuni, concedendo un margine temporale utile a consentire l’approvazione bilanci, ma resta il fatto che ancora una volta, i Comuni vengono abbandonati a se stessi, rischiano il commissariamento con gravi ripercussioni nei confronti dei cittadini".

Agipress

Ultima modifica ilVenerdì, 31 Luglio 2015 09:11

Articoli correlati (da tag)

Ultimi da Davide Lacangellera

Agenzia di Stampa AGIPRESS - Iscr. Trib. nº2352 Dir.Resp. Davide Lacangellera
© Toscana Press. Tutti i diritti riservati. PI: 06302680480 - Viale Giacomo Matteotti 25, 50121 Firenze