Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

BACCELLI SCRIVE A RENZI: “MORETTI MINISTRO SAREBBE UN SEGNALE INACCETTABILE”

Lettera del presidente della Provincia di Lucca, Stefano Baccelli, al premier incaricato, Matteo Renzi, per stoppare la possibile nomina a ministro dell'ad di Fs, Mauro Moretti Lettera del presidente della Provincia di Lucca, Stefano Baccelli, al premier incaricato, Matteo Renzi, per stoppare la possibile nomina a ministro dell'ad di Fs, Mauro Moretti

Missiva del presidente della Provincia al premier incaricato: “Quella scelta suonerebbe come l'anticipazione di una sentenza sulla strage di Viareggio del 2009”

AGIPRESS – LUCCA - “Caro Matteo, ti scrivo questa lettera aperta per esprimerti pubblicamente il mio disagio di queste ore”. Inizia così la lettera inviata oggi da Stefano Baccelli, presidente della Provincia di Lucca, al presidente del consiglio incaricato Matteo Renzi. Il motivo è la possibile nomina a ministro di Mauro Moretti, attuale ad di Ferrovie dello Stato. “Vista la stima che ho in te mi corre l’obbligo politico e morale, ad oltre quattro anni dalla strage di Viareggio del 29 giugno del 2009, di rappresentarti pubblicamente queste mie preoccupazioni”, scrive ancora Baccelli: “Oggi, quello di cui abbiamo bisogno, mentre non può essere restituita la vita delle 32 vittime, né cancellato il dolore dei loro parenti e dei tanti feriti, è una determinata ed univoca ricerca della verità. Questo non significa anticipare l’esito delle decisioni giudiziarie. Al contrario. Significa attenderlo senza creare ulteriori ferite. La nomina di Moretti, rinviato a giudizio per profili di responsabilità nella morte di 32 persone, nel tuo nuovo Governo, sarebbe un segnale inaccettabile, questo sì, di anticipazione di una sentenza. Sarebbe un’intromissione, non giudiziaria, non legale, ma politica e morale”.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici