Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

ASSEMBLEA ANCI 1 - “Tagliare i consiglieri nei piccoli comuni non serve a niente”

L'assemblea dei piccoli comuni all'interno dell'assomblea nazjionale di Anci, da oggi e venerdì 25 alla Fortezza da Basso, a Firenze L'assemblea dei piccoli comuni all'interno dell'assomblea nazjionale di Anci, da oggi e venerdì 25 alla Fortezza da Basso, a Firenze

Mauro Guerra, coordinatore nazionale: “Non sono questi i risparmi della finanza pubblica. Cosimi (presidente Anci Toscana): “Bisogna cancellare il Patto di stabilità”

AGIPRESS – FIRENZE - “La sparizione dei consiglieri comunali nei piccoli comuni è diventata per alcuni la nuova frontiera del risparmio della finanza pubblica. Ma io vado in controtendenza rispetto alla vulgata pubblica. Non è pensabile ridurre dei consigli comunali con rappresentanze ridicole di sei consiglieri, che ormai sono sempre più solo dei volontari civili. Noi così perdiamo soltanto un potere straordinario di democrazia per non risparmiare nulla”. Lo ha detto stamani, Mauro Guerra, coordinatore nazionale dell'Anci, nel corso della XIII assemblea nazionale dei piccoli comuni in corso alla Fortezza da Basso, a Firenze (dove si svolge la XXX assemblea nazionale di Anci fino a venerdì 25). Prima di lui era intervenuto Alessandro Cosimi, sindaco di Livorno e presidente dell'Anci Toscana, che ha chiesto la cancellazione del patto di stabilità "I piccoli comuni sono quelli maggiormente sofferenti, sono stati inseriti nel patto di stabilità in maniera sbagliata sia dal punto di vista finanziario che politico istituzionale – ha detto Cosimi -. Finanziariamente in questo modo si paralizzano amministrazioni che già hanno grandissime difficoltà , mentre dal punto di vista politico -istituzionale, se vogliamo spingere i piccoli comuni ad avere una aggregazione per funzioni dobbiamo dare loro elementi incentivanti per poter spendere in maniera positiva sui propri territori".

 

Agipress

Ultima modifica ilMercoledì, 23 Ottobre 2013 16:07
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici