Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

ANCI – Un’unica strategia fra dirigenza nazionale e realtà locali

Il sindaco di Livorno e presidente di Anci Toscana, Alessandro Cosimi Il sindaco di Livorno e presidente di Anci Toscana, Alessandro Cosimi

Il presidente dei comuni toscani Cosimi: “Bene le parole di Fassino. A breve un incontro con tutti”. A settembre gli stati generali a Firenze

AGIPRESS – ROMA - Un forte raccordo fra realtà locali e dirigenza nazionale. E’ quello che Anci Toscana (l’Associazione dei comuni) ha sempre richiesto e che è arrivato. Accolto dal plauso del suo presidente regionale, il sindaco di Livorno Alessandro Cosimi: “E’ giusto e corretto il riconoscimento del ruolo delle Anci regionali arrivato questa mattina dal presidente Fassino, anzi da noi era anche richiesto, perché i presidenti delle associazioni regionali hanno bisogno di un punto di contatto forte con l’azione nazionale”, ha sottolineato Cosimi, che è anche coordinatore  nazionale dei presidenti regionali al termine dell’incontro che si è svolto questa mattina, a Roma, tra le Anci regionali ed il presidente nazionale dell’Associazione, Piero Fassino. Un appuntamento che negli auspici di Fassino deve essere l’inizio di un percorso di dialogo continuo, da strutturare “con una serie di incontri mensili cui intendo partecipare personalmente”.

Cosimi sottolinea come “la strada scelta sia corretta, visto che non esiste un’Anci che non abbia radicamento sul territorio. Dobbiamo – continua il sindaco di Livorno – provare a vedere come invertire la tendenza di uno sfilacciamento  tra Anci nazionale ed associazioni regionali. Ho molto apprezzato l’intervento del presidente Fassino e la sua volontà di incontrare tutte le associazioni regionali prima dell’assemblea che si terrà a Firenze il prossimo ottobre. Da domani lavoreremo per costruire queste occasioni di confronto”.

Agipress

 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici