Menu
Allergie nei bambini, è allarme: colpiti 4 su 10

Allergie nei bambini, è a…

Nei bambini al di so...

SCIENZA - L’asimmetria dentale ha effetti sulle aree del cervello associate alla memoria

SCIENZA - L’asimmetria de…

Può causare malattie...

Anche il cervello è colpito dal Covid-19: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Anche il cervello è colpi…

Uno studio sta racco...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Impruneta, scuole con pranzo senza glutine

Impruneta, scuole con pranzo senza glutine

Vivenda, insieme al Comune di Impruneta e AIC Firenze, proporrà agli studenti un menù gluten-free per sensibilizzarli sul tema della celiachia

AGIPRESS - In occasione della settimana nazionale della celiachia (16-22 maggio), Vivenda Spa, azienda de La Cascina Cooperativa che cura il servizio di ristorazione scolastica con circa 20mila pasti al giorno in diverse scuole della Toscana, Comune di Impruneta e AIC Firenze hanno deciso di organizzare un’iniziativa che coinvolgerà le scuole di Impruneta. 

Riso alla milanese, bocconcini di pollo arrosto, spinaci all'olio e pomodori in insalata e gallette di riso. Sarà questo il menù, rigorosamente senza glutine, preparato appositamente nella giornata di martedì 17 maggio da parte di Vivenda per le scuole del Comune. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Comune di Impruneta e AIC Firenze, nasce con un obiettivo specifico: quello di sensibilizzare i bambini e le bambine su una problematica diffusa e non adeguatamente divulgata e di dimostrare che la celiachia non rappresenta un limite ma una semplice diversità.

L'assessorato all'istruzione promuove questa iniziativa inclusiva "Tutti a tavola, tutti insieme" che permette ai bambini intolleranti al glutine, per un giorno, di non avere il solito pasto monoporzione sigillato ma servito direttamente dal contenitore multi porzione come tutti e insieme alle 700 persone che mangiano alla mensa scolastica comunale, tra adulti e bambini. Grazie all'Associazione Italiana Celiachia Toscana Aps verrà distribuito a tutti un segnalibro-gioco insieme al pasto speciale.

Massimiliano Leoni, Direttore di filiale Toscana per la Vivenda Spa dichiara: “Abbiamo fortemente voluto organizzare questo progetto che, tra l’altro, l’azienda ha sviluppato in più Regioni. Questo perché la celiachia rappresenta una patologia poco comunicata e, in alcuni casi, praticamente sconosciuta alle persone. L’obiettivo è che gli studenti, fin da giovanissimi, imparino a capire di cosa si tratta e a comprendere che rappresenta una diversità ma non un limite o un ostacolo a una normale vita quotidiana”. AGIPRESS

Ultima modifica ilMartedì, 24 Maggio 2022 23:13
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici