Menu
NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Turismo record in Emilia-Romagna, 52 milioni di presenze nei primi nove mesi del 2017

Turismo record in Emilia-Romagna, 52 milioni di presenze nei primi nove mesi del 2017 Turismo record in Emilia-Romagna, 52 milioni di presenze nei primi nove mesi del 2017

Unico dato negativo il comparto termale, che però vede crescere gli arrivi di turisti italiani

AGIPRESS - BOLOGNA - Il turismo in Emilia-Romagna vola nei primi nove mesi del 2017: si sono registrate quasi 52 milioni di presenze turistiche, in aumento del 6,4% rispetto ai circa 48,9 milioni rilevate nello stesso periodo del 2016. In crescita anche gli arrivi, che salgono a 10,9 milioni: +7,3% rispetto ai 10,2 milioni dell’intero anno precedente. Sono i dati rilevati dall’Osservatorio turistico regionale di Unioncamere Emilia-Romagna. Bene l’andamento nei diversi comparti: dalla Riviera (+5,3 le presenze; +6,7% gli arrivi) all’Appennino (+4,8% le presenze; +3,3% gli arrivi), passando per il boom delle Città d’arte e d’affari (+12,7% le presenze; +7,7% gli arrivi) e delle altre località, nuovo comparto che comprende le località al di fuori dei circuiti tradizionali, per esempio ‘Ceramic Land’ (+16,3% le presenze; +13,2% gli arrivi). Discorso a parte per il comparto termale, dove calano presenze (sono 937mila, -8,8%) e arrivi (306mila, -1%), ma con i primi segnali di apprezzamento per le proposte di riconversione dal tradizionale termalismo sanitario verso il benessere e il wellness che provengono dai turisti italiani, che hanno fatto registrare un +1,7% di arrivi. 

"È proprio da questo dato che dobbiamo partire, cioè dalla consapevolezza che una fetta di italiani che prima non si recavano alle terme, ora le apprezzano e le vivono più di prima". Cosi il direttore sanitario dell'Helvetia Thermal SPA di Porretta Terme Dott. Fausto Bonsignori che aggiunge: "Il mondo del termalismo sta vivendo una trasformazione radicale, in una prospettiva in cui le terme diventano contemporaneamente luogo di cura e prevenzione, ma anche di benessere e bellezza. Ed è proprio da questa consapevolezza che stiamo lavorando all'Helvetia Thermal spa di Porretta Terme dove l'acqua è senza dubbio l'elemento per eccellenza sinonimo di benessere, ma è anche strumento di prevenzione e cura di molte patologie, come la cellulite che oggi si cura alle terme con medicina termale e trattamenti di medicina estetica. Da questo concetto di termalismo integrato – conclude - bisogna ripartire".

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici