Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

TURISMO ONLINE – BTO, a Firenze la tre giorni del viaggiare 2.0

Giancarlo Carniani direttore artistico del Buy turism online Giancarlo Carniani direttore artistico del Buy turism online

Tanti speaker ed espositori italiani e stranieri alla Fortezza da Basso. Il direttore Carniani: "Un'edizione speciale". Triplicati in un anno gli utenti del sito regionale sul tema www.turismo.intoscana.it

 

FIRENZE – Sarà di scena a Firenze, alla Fortezza da Basso, il 3 e 4 dicembre, "Buy Tourism Online", manifestazione internazionale, dedicata al mondo del travel 2.0, che ormai rappresenta un appuntamento di rilievo internazionale. Ci saranno speaker ed espositori in arrivo da Italia, Usa, Canada, Germania, Spagna, Francia e Svizzera, 45 aziende di settore, 8 regioni italiane (oltre la Toscana, Lazio, Liguria, Puglia, Basilicata, Sicilia, Umbria e Abruzzo) e 95 eventi concentrati nei due giorni. Sharing economy, web reputation, start up turistiche e futuro delle compagnie aeree tra low cost e top class; sono questi alcuni dei temi chiave di BTO 2013, come anche il legame tra musica e turismo e tra enogastronomia e viaggi. Un'edizione speciale, promette il suo direttore scientifico e artistico Giancarlo Carniani: "Ci siamo focalizzati sulla qualità degli ospiti sia nazionali che internazionali, tra i quali ci sono eccellenze come Philip Wolf, in assoluto il principale conoscitore di turismo online del mondo e fondatore di PhoCusWright, e Neal Gorenflo, ritenuto il principale guru della sharing economy – spiega Carniani -. Apriremo cassetti che non abbiamo mai aperto, cercheremo di rispondere alle domande, guarderemo al futuro e cercheremo di capire dove va il nostro Paese". "BTO è una manifestazione che cresce di anno in anno e diventa sempre più internazionale. Offriremo una panoramica sul turismo mondiale, sulle ultime tendenze, ma daremo anche spazio ai giovani e alle nuove idee, con tante esperienze di start up locali e italiane – ha sottolineato l'assessore regionale al turismo Cristina Scaletti presentando stamani l'evento insieme a Vasco Galgani, presidente della Camera di Commercio fiorentina, partner nell'iniziativa -. Quest'anno abbiamo scelto non a caso il claim '.it is you'. Tutto ruoterà attorno alla capacità degli italiani di fare turismo, perché sono il singolo operatore turistico, il singolo albergatore o ristoratore che fanno la differenza e rende competitiva la Toscana e l'Italia nel mondo. La vera rivoluzione nel turismo è mantenere la propria identità imparando a comunicare  attraverso strumenti innovativi".

Tutto questo mentre l'immagine web della Toscana si rafforza. I dati del sito regionale www.turismo.intoscana.it relativi ai primi nove mesi del 2013 contro i primi nove mesi del 2012 dicono che le visualizzazioni di pagina sono triplicate: 7 mln 497mila contro i 2mln 763mila del 2012. I visitatori unici sono passati dai 900mila dei primi 9 mesi del 2012 ai 3milioni 500mila nello stesso periodo del 2013. Gli utenti sono prima di tutto italiani, seguiti da utenti di Inghilterra, Stati Uniti, Germania, Francia, Spagna, Portogallo e Brasile.

Agipress

Ultima modifica ilMartedì, 26 Novembre 2013 17:49
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici