Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

TURISMO - LA MONTAGNA TOSCANA PROTAGONISTA A EXPO MILANO 2015

LA MONTAGNA TOSCANA PROTAGONISTA A EXPO MILANO 2015 LA MONTAGNA TOSCANA PROTAGONISTA A EXPO MILANO 2015

Presentato il Festival della Montagna, che ha l'obiettivo di valorizzare e promuovere il turismo montano per tutte le stagioni dell'anno

AGIPRESS - MILANO - "Appennino Parco d'Europa. Un progetto per le montagne del Mediterraneo", questo il titolo della conferenza che si è tenuta lo scorso 4 luglio 2015 presso l'Auditorium Padiglione Italia all'interno dell'Esposizione Universale "EXPO 2015" di Milano. La montagna toscana era presente con una delegazione della Regione, Uncem, di Sindaci tra cui Borgo San Lorenzo Piteglio e Cutigliano ed altri enti interessati, per far capire quanto la creazione di una vera e propria “cultura della montagna” sia fondamentale per mantenere e incrementare tutte quelle attività sociali, economiche e di sviluppo locale, che hanno come perno il turismo culturale e l'identità locale.

FESTIVAL MONTAGNA - Ne è un esempio ciò che sta prendendo corpo in Toscana, il Festival della Montagna, che ha l'obiettivo di valorizzare e promuovere costantemente e per tutte le stagioni dell'anno, le iniziative che si svolgono nei Comuni montani. Perchè è anche attraverso il turismo che si creano le condizioni per il presidio e la rinascita dei territori montani. Elemento fondamentale del Festival è il coinvolgimento delle comunità locali che attraverso proposte territoriali alimentano costantemente un Cartellone (vedi sotto allegato)sempre aggiornato degli eventi presenti sul territorio e supportano l'organizzazione e la promozione del turismo montano in periodi caratterizzati da bassi flussi. 

TURISMO PERNO DI SVILUPPO - Nonostante le grandi difficoltà che il turismo montano sta vivento, la Toscana è consapevole che il turismo rappresenta, anche in prospettiva, una delle attività economiche più importanti, se non la più importante. Per questo è importante studiare e condividere assieme alle popolazioni locali nuove e più attuali strategie per riposizionare l’offerta turistica rispetto al mercato interno ed estero.

MONTAGNA RISORSA PER TUTTI - Attraverso il Festival dunque, la montagna diventa una risorsa per tutti. "Siamo ben consapevoli delle potenzialità di cui dispongono i nostri territori montani - affermano gli organizzatori - che oltre al turismo sono terreno fertile per l’agricoltura, l’industria, l’energia e la cultura, rappresentando una risorsa propulsiva di sviluppo per l’intero territorio regionale e nazionale. È lì che nascono servizi ambientali fondamentali per il paese, come la qualità delle acque, la sicurezza idrogeologica, la “green economy”, la produzione idroelettrica e di energia eolica, le biomasse, e il turismo sostenibile, il made in Italy dei prodotti alimentari tipici. È in montagna che si può innovare più di qualsiasi altro contesto. In un quadro tale, sono ancora più necessarie strategie integrate specifiche da attuarsi con strumenti di programmazione che concorrono alla creazione di condizioni favorevoli ad un complessivo sviluppo delle montagne toscane. Per queste e tante altre ragioni, il 2015, anno dell'Expo per l'Italia, diventa anche l'anno del Festival della Montagna toscana, territorio da godere e da vivere tutte e quattro le stagioni.

Agipress

Ultima modifica ilMercoledì, 08 Luglio 2015 15:37
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici