Menu
Anche il cervello è colpito dal Covid-19: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Anche il cervello è colpi…

Uno studio sta racco...

Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

TOSCANA: SI MUORE DI COVID MA ANCHE NELLE CAVE, NELLE FABBRICHE E NEI CANTIERI

TOSCANA: SI MUORE DI COVID MA ANCHE NELLE CAVE, NELLE FABBRICHE E NEI CANTIERI TOSCANA: SI MUORE DI COVID MA ANCHE NELLE CAVE, NELLE FABBRICHE E NEI CANTIERI

La denuncia del presidente regionale del Movimento Cristiano Lavoratori.

(AGIPRESS) - L'offensiva della pandemia, che provoca vittime fra i malati ma anche fra il personale medico e infermieristico non può far dimenticare che in Toscana si muore sul lavoro e di lavoro. In poco più  di un mese ci sono stati tre morti e cinque incidenti sul lavoro con diversi feriti. "Un bilancio pesante e l'ennesima conferma che le politiche di prevenzione sono carenti, le norme sulla sicurezza spesso non sono applicate e i controlli sono insufficienti" spiega in una nota Il Presidente MCL Toscana Pierandrea Vanni. "Ecco perché - aggiunge - serve una rigorosa politica regionale che metta in campo più risorse e maggiore personale per i controlli. E gli stessi privati - conclude - debbono fare molto di più così come occorre un contrasto ben più efficace del lavoro nero e comunque sommerso. Anche in tempi di COVID la vita umana va difesa ovunque". AGIPRESS

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici